Cos’è Crypto.com e come funziona l’app: tutorial completo 2024

Tutte le funzionalità di Crypto.com: dal trading allo staking, in una guida dettagliata
Crypto.com
Indice

Se sei alla ricerca di una piattaforma affidabile e completa per gestire le tue criptovalute e per fare operazioni di finanza centralizzata (CeFi), Crypto.com potrebbe essere la soluzione ideale per te. 

In questa guida su Crypto.com, esploreremo tutte le risorse che questo ecosistema crypto ha da offrire. Che tu sia un neofita del mondo crypto o un esperto trader, ti guideremo attraverso le funzionalità di Crypto.com per aiutarti a navigare con sicurezza nel mondo delle valute digitali. 

Con la nostra esperienza diretta con la piattaforma, ti forniremo una panoramica dettagliata su come Crypto.com possa essere utilizzato per acquistare, vendere e conservare criptovalute, oltre a come sfruttare i suoi molti altri servizi finanziari. 

Continua a leggere il nostro tutorial su Crypto.com per scoprire tutto ciò che c’è da sapere su questa rivoluzionaria app.

Pro e contro di Crypto.com

ProContro
App facile da usareManca il trading avanzato
Carta crypto per spendere criptovaluteCosti di commissione poco chiari
Funzioni di guadagno extra

Prodotti e servizi su Crypto.com

Crypto.com è una delle piattaforme più interessanti nel panorama delle criptovalute, offrendo una vasta gamma di servizi e funzionalità che permettono agli utenti di interagire con il mondo delle monete digitali in modo sicuro e intuitivo. 

Dall’acquisto, vendita e scambio di criptovalute, al marketplace NFT, passando per possibilità di guadagno passivo con il Supercharger ed Earn, fino alla Crypto.com Visa Card per spendere le tue cripto nel mondo reale, la piattaforma si pone come un hub tutto-in-uno per le tue esigenze crypto.

Ecco alcune delle funzioni più utili di Crypto.com:

  • Trading di Criptovalute: Acquista, vendi e scambia Bitcoin, Ethereum e altre 250+ criptovalute facilmente tramite bonifico bancario​​.
  • Marketplace NFT: Un mercato in cui gli utenti possono comprare e vendere token non fungibili (NFT) da collezione​.
  • Supercharger: Una funzione che permette agli utenti di guadagnare ricompense depositando i token CRO (la criptovaluta nativa di Crypto.com) per partecipare a eventi di “supercharging”.
  • Earn: Una sezione dedicata al guadagno passivo in cui gli utenti possono allocare i loro token e guadagnare interessi​​ mensili​​.
  • Stake: Genera reddito passivo mettendo in staking criptovalute sulla blockchain​.
  • Crypto.com Visa Card: Una carta Visa che permette agli utenti di spendere le loro criptovalute in negozi fisici e online.
  • Crypto Pay: Un servizio che permette ai commercianti di accettare pagamenti in criptovalute e agli utenti di avere sconti speciali.
  • Bonus: completa missioni per avere delle ricompense

Una delle distinzioni chiave all’interno dell’ecosistema Crypto.com è tra l’app e l’exchange. 

L’app Crypto.com è un’applicazione mobile che permette agli utenti di gestire il proprio wallet crypto, acquistare e vendere criptovalute, tenere traccia dei prezzi, utilizzare funzioni di guadagno passivo come Earn e Stake, molto altro, il tutto dal palmo della mano. È ideale per chi cerca una soluzione on-the-go per gestire le proprie criptovalute.

L’exchange Crypto.com è una piattaforma di trading online più tradizionale che offre agli utenti una varietà di strumenti e funzionalità per il trading di criptovalute.

Sono due realtà separate tanto che, pur funzionando con un unico account, non hanno il wallet e i saldi in comune. 

In questa guida su Crypto.com ci concentreremo sull’app, mentre puoi consultare l’apposito tutorial su Crypto.com Exchange se stavi cercando la versione per il trading.

Come iscriversi a Crypto.com

Il primo passo per entrare nel mondo di Crypto.com è la registrazione. Innanzitutto, è necessario scaricare e installare l’applicazione sul proprio smartphone. 

Una volta fatto, apri l’app e segui questi semplici passi:

  • Seleziona Create new account;
  • Inserisci l’indirizzo email;
  • Apri l’email ricevuta e clicca sul link fornito per verificare l’indirizzo email;
  • Ritornare nell’app e accetta i termini e le condizioni di servizio;
  • Cliccare nuovamente su Create new account;
  • Inserisci il numero di telefono;
  • Inserisci il codice di verifica ricevuto via SMS;
  • Completa la procedura di verifica dell’identità inviando una copia di un documento di identità e un selfie per la verifica dell’identità.

Come depositare su Crypto.com

Depositare su Crypto.com richiede pochissimi tap

  1. Dalla schermata iniziale basta premere Deposita 
  2. Seleziona Deposita fiat
  3. Seleziona Euro come valuta

Crypto.com ti restituirà le coordinate bancarie dove poter fare il versamento, preceduto da un messaggio che ricorda che non ci sono commissioni, ma l’operazione richiederà 2 giorni lavorativi. 

Deposito fiat Crypto.com

Per depositare crypto:

  1. Da Deposita scegli Deposita crypto.
  2. Seleziona la criptovaluta che vuoi depositare
  3. Utilizza il QR code o l’address indicato e prosegui dal tuo wallet. 

Come funziona Crypto.com

Entriamo ora nel dettaglio e vediamo come funziona Crypto.com sia per l’acquisto e la vendita di criptovalute, sia per guadagnare rendite passive.

Comprare e vendere criptovalute

Comprare e vendere criptovalute sull’app di Crypto.com è veramente facile.

  1. Dalla schermata iniziale basta premere il tasto Acquista
  2. Seleziona la criptovaluta 
  3. Nella finestra di acquisto imposta la quantità di criptovaluta o di euro che vuoi investire
  4. Scegli se pagare con il tuo saldo in euro oppure con un altro metodo di pagamento come Apple Pay o carte di credito/debito. 
  5. Clicca su Acquista

La procedura di vendita è analoga: 

  1. Clicca su Vendi, 
  2. Scegli la criptovaluta che vuoi vendere,
  3. Imposta la quantità da vendere,
  4. Dalla finestra valuta standard, clicca su Vendi per convertire il saldo crypto in euro,
  5. Dalla finestra Crypto puoi convertire la criptovaluta che vuoi vendere in un’altra valuta digitale. 

Earn

La funzionalità principale di Earn su Crypto.com consiste nel permettere agli utenti di allocare criptovalute selezionate per ottenere ricompense giornaliere e far crescere il proprio portafoglio.

Ci sono tre opzioni di termine di allocazione:

  • termine flessibile,
  • termine fisso di 1 mese
  • termine fisso di 3 mesi, con diversi tassi di ricompensa annui.

I tassi di ricompensa variano in base al termine scelto e alla criprovaluta selezionata. Al momento della scrittura di questa guida su Crypto.com, i tassi variano dall’1% annuo di Bitcoin fino al 9% di Polkadot.

Per utilizzare Crypto.com Earn segui questi passaggi:

  1. Dall’app di Crypto.com vai su Earn,
  2. Seleziona la criptovaluta che vuoi allocare,
  3. Assicurati di avere il minimo richiesto per poter proseguire,
  4. Inserisci la quantità che vuoi allocare,
  5. Scegli il termine,
  6. Accetta le condizioni e conferma l’operazione.
Crypto.com Earn

Stake

La funzionalità di staking nell’app Crypto.com consente agli utenti di guadagnare ricompense e di contribuire alla sicurezza delle principali blockchain, bloccando i propri asset.

Dunque, a differenza di Earn che è tutta interna a Crypto.com, la funzione Stake agevola l’interazione tra gli utenti e la blockchain della crypto messa in staking.

Lo staking è un aspetto cruciale dei protocolli Proof of Stake, permettendo agli utenti di partecipare alla rete e diventare validatori. I validatori ricevono ricompense sotto forma di nuovi token minati per i loro servizi.

Crypto.com supporta diverse criptovalute per lo staking, con importi minimi di staking, periodi di attivazione, tempi stimati per ricevere la prima ricompensa, destinazioni di accredito delle ricompense e periodi di disimpegno specifici.

Le tariffe di ricompensa per ogni blockchain dipendono dalla rete blockchain e sono soggette a variazioni. Le ricompense vengono distribuite fino a tre volte a settimana, a seconda dei protocolli blockchain. È possibile controllare le ricompense di staking nell’app, e i dettagli della transazione indicano dove verranno accreditate le ricompense.

Per disinvestire, gli utenti possono semplicemente selezionare l’asset da disinvestire e confermare la richiesta di disimpegno. Durante il periodo di disimpegno, gli asset non generano ricompense.

Per mettere i propri token in stake:

  1. Dall’app di Crypto.com seleziona Stake,
  2. Scegli la criptovaluta da mettere in staking,
  3. Inserisci la quantità di criptovaluta che vuoi mettere in staking,
  4. Verifica ricompense e periodo di sblocco,
  5. Accetta i termini e condizioni
  6. Clicca su Conferma Stake.
Stake su Crypto.com

Come prelevare da Crypto.com

Il prelievo di valuta fiat non è proprio intuitivo. Ecco i passi da seguire:

  1. Dalla dashboard principale clicca su Fiat Wallet
  2. Clicca su Trasferisci
  3. Clicca su Preleva
  4. Mantieni Euro come valuta
  5. Fai la richiesta di prelievo di almeno 80 euro selezionando il conto corrente
  6. Clicca su Preleva
Prelievo fiat Crypto.com

Per prelevare criptovalute:

  1. Vai su Conti,
  2. Seleziona Crypto Wallet,
  3. Seleziona la criptovaluta che vuoi prelevare,
  4. Clicca su Trasferisci,
  5. Clicca su Preleva,
  6. Clicca su Wallet esterno,
  7. Seleziona + per aggiungere un indirizzo wallet,
  8. Scegli l’address e clicca su Preleva dopo aver inserito la quantità da prelevare. 
Prelevare criptovalute Crypto.com

Commissioni su Crypto.com

Un punto debole dell’app di Crypto.com è che non è chiara sui costi di commissione. Mentre per Crypto.com Exchange esiste un’apposita pagina del supporto dove poter individuare le commissioni applicate, il massimo che siamo riusciti a trovare per il trading in app è una semplice risposta alla domanda relativa alle commissioni per gli acquisti di criptovalute.

Viene specificato che le commissioni dipendono da una combinazione di fattori tra cui condizioni di mercato, volatilità, liquidità e metodo di pagamento. 

Sicuramente ogni volta che imposti una transazione ti renderai conto che nell’anteprima di acquisto vengono esplicitate le commissioni e che gli acquisti tramite carta di credito prevedono una fee del 2,99%.  

Non abbiamo trovato indicazioni specifiche neppure su eventuali fee che riguardino i servizi Earn e Stake.

Storia di Crypto.com

Crypto.com, originariamente conosciuta come Monaco, è stata fondata a Hong Kong nel 2016 da Bobby Bao, Gary Or, Kris Marszalek e Rafael Melo.

La piattaforma ha iniziato la sua avventura con l’intento di creare una connessione tra il mondo delle criptovalute e quello finanziario tradizionale. Lo ha fatto lanciando delle carte che consentivano di spendere crypto per gli acquisti ordinari. 

Nel 2018, Monaco è stata rinominata Crypto.com, a seguito dell’acquisizione del dominio crypto.com, valutato tra 5 e 10 milioni di dollari

Una delle svolte significative nella storia di Crypto.com è stata l’introduzione del token nativo CRO. Prima del lancio della Crypto.org Chain, Crypto.com ha effettuato la più grande distruzione di token della storia, bruciando 70 miliardi di CRO, trasformando così il CRO nel token nativo di una blockchain pubblica, decentralizzata e open-source, con alta velocità e basse commissioni. 

In precedenza, Crypto.com aveva un altro token chiamato MCO, che è stato gradualmente eliminato, incoraggiando gli utenti a scambiarlo con il token CRO attraverso l’app di Crypto.com prima del 2 novembre 2020.

Un altro passo importante nella crescita di Crypto.com è stata l’espansione nel mercato dei Non-Fungible Tokens (NFT). La piattaforma ha lanciato un marketplace NFT, permettendo agli utenti di comprare, vendere e creare NFT. Questa mossa ha ulteriormente ampliato l’offerta di servizi di Crypto.com, consolidando la sua posizione come una delle piattaforme cripto più complete sul mercato.

Crypto.com ha adottato una strategia di marketing ambiziosa, intervenendo soprattutto nello sport. Ad esempio, ha ottenuto i diritti del nome dello stadio dei Los Angeles Lakers, rinominato Crypto.com Arena, con un accordo da 700 milioni di dollari per 20 anni. 

In Italia, è diventata sponsor ufficiale delle criptovalute e NFT della Coppa Italia 2021, e sponsor del VAR in Serie A, estendendo così la sua visibilità nel calcio italiano. 

A livello globale, Crypto.com è stata sponsor ufficiale della FIFA World Cup 2022 in Qatar, ottenendo una notevole esposizione sia dentro che fuori dagli stadi durante il torneo​. 

Fonte: Infobae su Twitter

Kris Marszalek, chi è il fondatore di Crypto.com

Kris Marszalek, un imprenditore esperto con base a Hong Kong, è il co-fondatore e CEO di Crypto.com. Prima di fondare Crypto.com, aveva già maturato esperienza nel far crescere diverse aziende da zero a 100 milioni di dollari di fatturato. È stato CEO di Ensogo e fondatore di BEECRAZY, quest’ultima venduta per un importo riportato di 21 milioni di dollari al gruppo iBuy nel 2013.

Marszalek ha intrapreso la sua avventura in Crypto.com (inizialmente conosciuta come Monaco) nel 2016, con la visione di dare agli utenti quotidiani un maggiore controllo sulle loro finanze. Questa evoluzione ha visto Marszalek alla guida della compagnia attraverso la raccolta di 26,7 milioni di dollari nella prima vendita di monete nel 2017, e la successiva acquisizione del dominio crypto.com in una transazione privata, ribattezzando così la piattaforma da Monaco a Crypto.com.

Sotto la guida di Marszalek, Crypto.com ha continuato a perseguire l’obiettivo di rendere le criptovalute accessibili a tutti, ed è diventata una delle piattaforme crypto di primo piano nel settore.

Kris Marszalek
Fonte: Linkedin

Crypto.com è sicuro ed affidabile?

Crypto.com ha implementato diverse misure per garantire la sicurezza e la conformità normativa della sua piattaforma. Possiamo definire Crypto.com una piattaforma affidabile per i seguenti aspetti:

  • Licenze e iscrizioni normative: Crypto.com è regolarmente iscritta al registro degli operatori virtuali dell’OAM con il nome di Foris Dax Global Limited, con sede ufficiale a Dublino. Ha anche ottenuto licenze in tutto il mondo, tra cui quella da parte della FCA britannica e dell’autorità di Dubai.  
  • Procedura Know Your Customer (KYC): Crypto.com richiede che gli utenti forniscano il loro nome legale completo, una foto di un documento di identità rilasciato dal governo e un selfie durante la procedura di verifica KYC rispettando le normative di antiriciclaggio attualmente in vigore.
  • Assistenza Clienti: L’assistenza è fornita principalmente tramite chat, ma alcuni utenti hanno riscontrato tempi di risposta lenti e una mancanza di supporto nella risoluzione dei problemi
  • Fondi Assicurativi: Crypto.com ha esteso la sua copertura assicurativa a 750 milioni di dollari, rendendo il suo programma di assicurazione uno dei più grandi del settore.
  • Trasparenza delle Riserve: La piattaforma sostiene l’importanza della trasparenza, per questo ha implementato la propria proof of reserve e si affida a Mazars Group per degli audit costanti sulla propria solidità. 

Conclusioni

Dopo aver esplorato le funzionalità, la storia e le misure di sicurezza implementate da Crypto.com, possiamo formulare alcune conclusioni: è indubbiamente una piattaforma crypto di rilievo

Crypto.com è ideale sia per i principianti che per gli utenti esperti, offrendo una gamma di servizi che spaziano dal trading di criptovalute, al marketplace NFT, fino alla Crypto.com Visa Card per spendere crypto nel mondo reale.

La registrazione presso l’Organismo degli Agenti e Mediatori (OAM) in Italia è una garanzia per gli utenti italiani.

In conclusione, Crypto.com si presenta come una piattaforma solida e versatile per gli entusiasti delle criptovalute. 

Tuttavia, come per tutti gli strumenti di investimento in criptovalute, è essenziale esercitare prudenza: mai investire più di quanto si è disposti a perdere e sempre fare ricerche approfondite prima di intraprendere qualsiasi operazione finanziaria.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!