Cos’è OKX e come funziona: tutorial completo 2024

L’exchange OKX si presenta come una piattaforma di trading di criptovalute all'avanguardia, offrendo una vasta gamma di servizi e funzionalità.
OKX
Indice

Sei alla ricerca di un exchange di criptovalute che offra una gamma completa di servizi, dalla compravendita spot al sofisticato trading di derivati? OKX potrebbe essere la soluzione ideale per te. 

In questo tutorial, esploreremo ogni aspetto di OKX, una piattaforma che si è guadagnata una solida reputazione nel mondo delle criptovalute. 

Preparati a scoprire come sfruttare al massimo questa piattaforma, imparando dai nostri approfondimenti e dalla nostra esperienza diretta con OKX. 

Prosegui nella lettura per scoprire come funziona OKX e tutto ciò che ha da offrire.

Pro e contro di OKX

ProContro
Trading di derivatiNon iscritto all’OAM
Conto demo Non ha un wallet fiat
Copy trading

Prodotti e servizi su OKX

L’exchange OKX si presenta come una piattaforma di trading di criptovalute all’avanguardia, offrendo una vasta gamma di servizi e funzionalità per soddisfare le esigenze di una clientela diversificata.

Che tu sia un principiante alla ricerca di una transazione semplice e veloce o un professionista in cerca di funzionalità avanzate e analisi di mercato approfondite, OKX ha qualcosa da offrire. Con l’aggiunta di servizi unici, OKX si posiziona come un hub completo per l’investimento in criptovalute. 

Ecco alcune delle funzioni più interessanti di OKX che devi assolutamente conoscere:

  • Acquisto Express. Questa funzione permette di acquistare criptovalute rapidamente e senza complicazioni. Ideale per chi vuole fare acquisti immediati senza dover navigare attraverso complessi strumenti di trading.
  • Trading P2P. Il trading peer-to-peer (P2P) consente agli utenti di comprare e vendere criptovalute direttamente tra di loro, offrendo flessibilità e controllo sui termini di scambio.
  • Analisi di mercato. OKX fornisce approfondite analisi di mercato, offrendo agli utenti dati e insights preziosi per prendere decisioni di trading informate.
  • Converti. Consente di convertire facilmente una criptovaluta in un’altra all’interno della piattaforma, rendendo gli scambi rapidi e semplici.
  • Trading Base. La versione di trading spot di OKX per comprare e vendere criptovalute a prezzo di mercato o impostando ordini.
  • Derivati e Margin Trading. OKX offre la possibilità di fare trading su derivati e di utilizzare la leva finanziaria, aumentando le potenziali ricompense ma anche i rischi.
  • Bot di trading. Questi bot automatizzano il processo di trading, aiutando gli utenti a sfruttare le opportunità di mercato anche quando non sono attivamente online.
  • Copy Trading. Una funzione che permette ai trader meno esperti di replicare le strategie dei trader più affermati, facilitando l’apprendimento e potenzialmente aumentando le possibilità di successo.
  • Trading demo. Per sperimentare il trading in un ambiente simulato, con importi fittizi, ma vivendo le stesse situazioni che sperimenta un trader reale. 
  • Marketplace liquido. Un mercato che offre una vasta gamma di asset e una liquidità elevata, essenziale per eseguire rapidamente ordini di grande volume.
  • Earn. Una serie di tool che permette agli utenti di guadagnare interessi sui loro asset crypto, offrendo diverse opzioni di staking e yield farming.
  • Prestito. Gli utenti possono prendere in prestito criptovalute, fornendo flessibilità finanziaria per sfruttare opportunità di trading o per altre necessità.
  • Jumpstart. Questa funzione permette agli utenti di partecipare a eventi di staking esclusivi per nuovi token, offrendo l’accesso a progetti emergenti nel mondo delle criptovalute.
  • OKX Chain. Una blockchain proprietaria di OKX, progettata per offrire transazioni rapide, sicure e a basso costo.
  • OKT Chain. Un’altra blockchain di OKX, che fornisce un ecosistema robusto per lo sviluppo e il lancio di applicazioni decentralizzate.
  • OKB. Il token nativo di OKX, che offre diversi vantaggi ai suoi detentori, come sconti sulle commissioni di trading, possibilità di avere rendite passive e di partecipare alle vendite dei token in Jumpstart.
  • Pool. Questa funzione permette agli utenti di unire le loro risorse per partecipare a varie opportunità di mining, ottimizzando così i potenziali guadagni.
  • Strumenti per Istituzionali. OKX offre una suite di strumenti avanzati per soddisfare le esigenze di trading degli investitori istituzionali, incluso un mercato OTC, strumenti di analisi di mercato sofisticati e strategie di trading personalizzabili. 
  • App. L’applicazione di OKX è divisa in Lite, Web3 e Pro, è un 3 in 1: si adatta a chi opera da poco con le criptovalute, a chi si diletta con DeFi e NFT e a chi fa trading a livello avanzato. 

Come iscriversi a OKX

Vediamo ora come funziona OKX. Tutto parte dalla registrazione. Iscriversi è un processo semplice e diretto. 

Ecco una guida passo-passo per aiutarti a configurare il tuo account su OKX:

  1. Visita il sito web di OKX.
  2. Clicca su Iscriviti
  3. Ti verrà chiesto di inserire un indirizzo email valido o un numero di telefono. Questi saranno utilizzati come tuoi identificativi per l’account. In alternativa puoi connetterti con Google, Apple o Telegram.
  4. Inserisci il codice referral se ne hai uno.
  5. Inserisci il codice ricevuto via mail, serve a verificare il tuo account.
  6. Indica il tuo paese di provenienza.
  7. Scegli una password forte e sicura.
  8. Completa il processo di verifica dell’identità (KYC). Questo processo va fatto tramite smartphone scattando una foto del documento di identità e un selfie. 

Seguendo questi passaggi, sarai in grado di iniziare la tua esperienza di trading su OKX in modo sicuro e informato.

Iscrizione OKX

Come depositare su OKX

OKX non consente un vero e proprio deposito di valuta fiat. Se però non disponi di criptovalute, puoi procedere con l’Acquisto Express, cliccando su Acquista Criptovaluta

La finestra che avrai davanti ti consente di scegliere la valuta fiat tra 85 disponibili, da scambiare con criptovaluta. È possibile pagare l’acquisto con oltre 400 metodi di pagamento, tra cui i più comuni: bonifico SEPA, Visa, Mastercard, Google Pay, Apple Pay, Revolut e molti altri. 

Funziona in modo analogo il Pagamento di terze parti. 

Allo stesso modo per vendere crypto in cambio di moneta fiat basta selezionare vendi, scegliere la criptovaluta e la quantità da vendere e selezionare la destinazione di pagamento tra quelle disponibili. 

Invece, per depositare criptovaluta, segui questi passaggi:

  1. Clicca su Deposita criptovaluta, dalla dashboard principale, oppure Deposita da Asset,
  2. Scegli la valuta,
  3. Scegli il network,
  4. Riceverai un address e un QR Code da utilizzare per completare l’operazione dal tuo wallet. 

Attenzione a non sbagliare criptovaluta o rete, altrimenti il deposito non andrà a buon fine. 

Deposito criptovaluta OKX

Come usare OKX per il trading crypto

Abbiamo già visto come usare OKX per comprare criptovalute partendo dalla valuta fiat. Vediamo ora come funziona OKX per fare trading crypto. È una procedura intuitiva, e la piattaforma offre diverse opzioni di trading per soddisfare i vari livelli di competenza e preferenze degli utenti. 

Ecco come utilizzare alcune delle principali funzioni di trading su OKX.

Converti

Questa funzione di OKX consente di scambiare criptovalute o stablecoin tra di loro. 

  1. Vai alla funzione Converti nel tuo account OKX.
  2. Scegli le due criptovalute che desideri scambiare, una da convertire e l’altra da ricevere.
  3. Inserisci l’importo della criptovaluta che desideri convertire.
  4. Rivedi il tasso di cambio e le commissioni, poi conferma la transazione. La conversione avviene quasi istantaneamente.
Converti criptovalute OKX

Trading Spot

Si tratta del trading classico, senza leva, che permette di acquistare o vendere criptovalute. 

A differenza di altre piattaforme, OKX posiziona la finestra di compravendita a sinistra, poi l’order book e poi il grafico Tradingview dove vedere l’andamento dell’asset di riferimento, con dati e volumi.

Ecco come fare trading spot su OKX: 

  1. Vai in trading e seleziona Trading di base.
  2. Scegli la coppia di criptovalute con cui desideri fare trading.
  3. Decidi se vuoi piazzare un ordine a mercato (eseguito immediatamente al miglior prezzo disponibile) o un ordine limite (impostato a un prezzo specifico). 
  4. Inserisci i dettagli del tuo ordine, incluso il prezzo e la quantità.
  5. Imposta se preferisci anche il “take profit”, un ordine impostato per chiudere automaticamente una posizione quando il prezzo raggiunge un livello specifico di profitto, oppure lo “stop loss” per limitare le perdite chiudendo automaticamente la posizione se il mercato si muove in modo sfavorevole oltre un certo punto.   
  6. Conferma l’ordine e monitoralo fino all’esecuzione. 
Trading spot OKX

Trading con Margine

Dalla stessa finestra di trading spot è possibile passare dalla coppia di scambio, al trading con margine. 

Il trading con margine è una forma di trading che permette agli investitori di aprire posizioni maggiori utilizzando una leva finanziaria. In pratica, gli investitori possono prendere in prestito denaro dalla piattaforma di trading per aumentare il loro potenziale di investimento e di conseguenza amplificare i loro possibili guadagni (o perdite). 

Questo approccio offre la possibilità di ottenere rendimenti più elevati rispetto all’investimento iniziale, ma comporta anche un rischio maggiore, poiché le perdite possono superare il capitale originale investito.

Per fare trading con margine su OKX:

  1. Seleziona una coppia di trading,
  2. Trasferisci collaterali sul corto di margin trading isolato,
  3. Prendi in prestito fondi (se necessario) per aumentare la tua esposizione al trading,
  4. Scegli tra ordini a mercato o limite, impostando i dettagli desiderati.
  5. Monitora attentamente la tua posizione, considerando la possibilità di una chiamata a margine.
Trading con margine OKX

Trading di Derivati

Il trading di derivati su OKX si riferisce alla negoziazione di strumenti finanziari il cui valore è derivato da un asset sottostante, come le criptovalute. Questi strumenti includono futures, opzioni, e contratti perpetui (perpetual swaps). 

Il trading di derivati permette agli investitori di speculare sull’andamento futuro dei prezzi delle criptovalute, sia in senso rialzista che ribassista, senza possedere l’asset sottostante. Questo tipo di trading offre l’opportunità di utilizzare la leva finanziaria per aumentare l’esposizione, ma comporta anche rischi significativi, poiché le perdite possono essere amplificate.

Per fare trading di derivati su OKX:

  1. Scegli tra futures, perpetual, o opzioni disponibili su OKX,
  2. Seleziona la coppia di scambio,
  3. Come nel trading spot, scegli tra ordini a mercato o limite, e imposta se vuoi take profit o stop loss,
  4. Seleziona il livello di leva finanziaria che intendi utilizzare, considerando che OKX consente trading di derivati con leva fino a 100x,
  5. Tieni d’occhio la tua posizione e chiudila quando raggiunge l’obiettivo o per ridurre le perdite.

Opzioni Semplici

Le Opzioni Semplici su OKX permettono di fare trading di opzioni in modo molto intuitivo, adatto ai principianti. 

Invece di avere a che fare con il classico grafico e la consueta finestra con cui piazzare gli ordini, con la modalità opzioni semplici, gli utenti di OKX potranno decidere di acquistare (opzione call) o vendere (opzione put) un asset sottostante, come una criptovaluta, a un prezzo prestabilito (prezzo di esercizio) entro una data specifica (data di scadenza).

Una volta selezionata la scadenza basta decidere il numero di contratti che si vuole acquistare e confermare l’operazione.

Opzioni semplici OKX

Come prelevare su OKX

Abbiamo visto che OKX consente di vendere criptovalute nella stessa modalità di Acquisto Express e in Acquisto da terze parti e di trasferirlo tramite il metodo desiderato. 

Vediamo ora come prelevare criptovalute.

  1. Da Asset seleziona Preleva,
  2. Scegli la criptovaluta da prelevare,
  3. Inserisci un address,
  4. Scegli la rete,
  5. Inserisci l’importo che vuoi inviare,
  6. OKX calcolerà automaticamente le commissioni,
  7. Clicca su Avanti,
  8. Procedi con la verifica 2FA in cui dovrai inserire un codice che ti sarà inviato via mail o app di autenticazione,
  9. Clicca su Conferma

Le commissioni su OKX

Le commissioni di trading su OKX sono strutturate in modo da riconoscere e premiare sia gli utenti standard sia quelli VIP, con tariffe differenziate basate sui volumi di trading e sui saldi degli asset. Per gli utenti standard, i livelli di commissione vengono determinati in base al totale degli OKB detenuti, mentre per gli utenti VIP, i livelli dipendono dai volumi di trading degli ultimi 30 giorni e dai saldi giornalieri degli asset. Questo sistema incentiva l’attività di trading e la fedeltà alla piattaforma.

Gli sconti sulle commissioni vengono calcolati in base al livello più alto raggiunto dall’utente in una delle diverse categorie: volume di trading spot, volume totale di trading di contratti perpetui e futures, volume di trading di opzioni, volume di trading di spread, e asset totali. Per esempio, un utente con un volume elevato in una categoria ma più basso nelle altre verrà classificato e beneficerà delle commissioni al livello più alto raggiunto in qualsiasi categoria.

OKX distingue tra commissioni per ordini maker, che aggiungono liquidità al mercato inserendo ordini limite, e ordini taker, che prelevano liquidità eseguendo ordini esistenti.

  • Nel trading spot, si parte da commissioni maker 0,080% e commissioni taker 0,100%
  • Nel trading di derivati la commissione di base è 0,020% maker e 0,050% taker.
  • Chi fa trading di opzioni vedrà le commissioni partire da 0,020% maker e 0,030% taker. 

L’apposita pagina dedicata alle commissioni su OKX fornisce una panoramica completa. 

Apprezziamo particolarmente la trasparenza della piattaforma che indica chiaramente quali sono i costi che i trader devono sostenere. 

Per quanto riguarda depositi e prelievi, OKX informa che sui prelievi si applicano delle commissioni che non sono altro che gas fee: in pratica vengono pagati i miner e non la piattaforma. 

In questo caso, trattandosi di prelievi on-chain, il costo dipende da fattori quali condizioni di mercato e della rete e non è possibile individuare dei parametri di riferimento.  

Storia di OKX

OKX è stata fondata da Star Xu nel 2017, in Cina, con il nome di OKEx. Solo nel 2022 è stata rebrandizzata in OKX

La società è cresciuta rapidamente, diventando già nel 2018 uno tra i più grandi exchange crypto nel mondo. 

Originariamente aveva sede a Pechino, in Cina, e faceva parte del gruppo OK, che possiede anche l’exchange di criptovalute OKCoin. A seguito del divieto delle criptovalute in Cina, la società ha spostato la sua sede principale alle Seychelles, espandendo la sua presenza a livello globale.

Ha stretto partnership con marchi e squadre sportive come Manchester City nel calcio e McLaren in Formula 1 

OKX McLaren
Fonte: McLaren

Nel 2023, OKX ha rilasciato un rapporto di prova delle riserve (proof of reserve) mostrando di avere tra le più grandi riserve di asset tra gli exchange crypto.

Star XU, chi è il CEO e founder di OKX

Mingxing “Star” Xu, fondatore di OKX, è una figura rilevante nel mondo delle criptovalute. Ha fondato OKCoin nel 2013 in Cina, che successivamente è diventata una delle maggiori piattaforme di criptovalute. 

In seguito, ha fondato OKX (inizialmente conosciuta come OKEx) nel 2017, che è diventata uno dei principali exchange crypto al mondo per volumi di scambi, servendo oltre 50 milioni di persone.

Star Xu, con la sua esperienza e la sua visione, ha contribuito significativamente all’evoluzione del settore delle criptovalute, guidando OKX attraverso vari sviluppi e innovazioni tecnologiche. Nonostante le sfide e i cambiamenti nel panorama normativo delle criptovalute, ha mantenuto la sua posizione di leadership e ha continuato a espandere l’operatività e l’influenza di OKX nel mercato globale.

OKX è sicuro ed affidabile?

Per stabilire se OKX è un exchange sicuro ed affidabile, dobbiamo ricorrere a diversi parametri. 

  • Licenze. OKX non è iscritto all’Organismo degli Agenti e dei Mediatori (OAM) in Italia, un ente di vigilanza per gli intermediari finanziari. Pur avendo già come OKEx altre licenze in tutto il mondo, la mancanza dell’iscrizione all’OAM è un aspetto che andrebbe risolto. 
  • Procedura KYC. OKX adotta una rigorosa procedura di Know Your Customer (KYC), che richiede agli utenti di verificare la loro identità. Questo processo è fondamentale per prevenire attività fraudolente come il riciclaggio di denaro e garantire la sicurezza delle transazioni sulla piattaforma.
  • Assistenza Clienti. OKX offre un supporto clienti dedicato, che è un fattore cruciale per l’affidabilità di un exchange. Gli utenti possono contattare l’assistenza clienti tramite chatbot o mail per qualsiasi problema o domanda e aspettarsi risposte tempestive e assistenza professionale. Abbiamo testato il Chatbot e ha abbattuto i nostri pregiudizi, restituendoci una risposta soddisfacente. Inoltre, è possibile consultare le FAQ o utilizzare i canali Discord e Telegram.
  • Fondi assicurativi. La piattaforma dispone di fondi di riserva (Risk Shield) per proteggere gli utenti e i loro investimenti. Questi fondi possono essere utilizzati per coprire eventuali perdite in circostanze eccezionali, come attacchi informatici o furti.
  • Trasparenza delle riserve. OKX ha dimostrato un impegno verso la trasparenza delle sue riserve. Da un anno pubblica report mensili sulle sue proof of reserves. Non solo è trasparente, ma ogni asset risulta ampiamente coperto: un indicatore importante della sua affidabilità e stabilità.
Proof of Reserve OKX

Conclusioni

L’exchange OKX, anche nella sua versione OKX app, si distingue per la sua capacità di soddisfare sia i trader esperti sia quelli meno esperti. 

Dopo aver visto come funziona OKX possiamo dire di aver apprezzato la sua interfaccia intuitiva, le tante modalità di trading per tutti i livelli, e la trasparente struttura di commissioni, che facilita l’accesso a tutti gli utenti. 

L’assistenza clienti di OKX contribuisce ulteriormente a un’esperienza utente positiva. È da notare che la mancanza di registrazione presso l’OAM in Italia potrebbe essere un limite per gli utenti che cercano un livello di conformità normativa nel nostro paese.

Il nostro giudizio su OKX è positivo, ma è fondamentale ricordare che il trading di criptovalute comporta dei rischi significativi. È essenziale agire con prudenza, informarsi adeguatamente e considerare la propria tolleranza al rischio prima di impegnarsi in attività di trading. La consapevolezza e la cautela sono aspetti di primo piano in questo settore in rapida evoluzione.

OKX banner

HOT TOPIC

Articoli correlati

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!