Top crypto della settimana: Bitcoin SV batte tutti

Analisi delle criptovalute con le migliori performance settimanali: Bitcoin SV, Internet Protocol e Filecoin. 
Top crypto della settimana: Bitcoin SV
Indice

In questa settimana, le criptovalute tra le prime 50 per market cap che hanno attirato l’attenzione per le loro eccezionali performance sono Bitcoin SV, Internet Protocol e Filecoin. 

Analizzeremo le dinamiche dietro queste impennate per comprendere meglio le ragioni dei loro recenti successi.

Top crypto della settimana

  1. Bitcoin SV (BSV): $105.18, + 108,35%
  2. Internet Computer (ICP): $13,42, + 40,96%
  3. Filecoin (FIL): $7,29, + 27,75%

Dati: Coinmarketcap

N.1 Bitcoin SV conquista la Corea del Sud

Bitcoin SV performance 7gg 010124

La recente crescita di Bitcoin SV (BSV) che ha superato i $100 è stata guidata principalmente dal forte interesse degli investitori sudcoreani, con la piattaforma di scambio Upbit in Corea del Sud che ha gestito oltre il 65% del volume di trading su BSV.

Sembra un momento d’oro per la criptovaluta ideata da Craig Wright che punta a rappresentare la versione originale di Bitcoin. Se non fosse che Coinbase ha annunciato che interromperà il supporto a BSV dal 9 gennaio 2024, dopo aver consigliato ai suoi utenti di ritirare i loro asset prima della scadenza. Vedremo come reagirà il prezzo di BSV che per il momento si gode l’ascesa rientrando tra le prime 50 crypto per capitalizzazione di mercato. 

N.2 Da Internet Protocol una subnet compatibile con GDPR

Internet Protocol performance 7gg 010124

Anche Internet Protocol registra un aumento significativo del prezzo e del volume delle transazioni, superando i $13.

Internet Computer, una blockchain layer 1 per il cloud decentralizzato 3.0 ha registrato un aumento superiore al 40% negli ultimi 7 giorni, e un lusinghiero + 180% nel mese appena trascorso, superando i $13 il 31 dicembre 2023.

A trascinare questo rialzo potrebbe essere stato l’annuncio della fondazione DFINITY, che supervisiona la blockchain ICP, che il 18 dicembre, ha comunicato il lancio di una subnet compatibile con il GDPR dell’Unione Europea. Questa piattaforma favorirebbe lo sviluppo di applicazioni decentralizzate (dApps) in linea con il GDPR europeo. 

N.3 Filecoin punta ad Amazon

Filecoin performance 7gg 010124

Il pump di Filecoin che questa settimana è cresciuto di oltre il 25% è da attribuire alla crescente fiducia che questa rete sta avendo dalla community. 

Filecoin è un sistema di archiviazione decentralizzato che punta a “conservare le informazioni più importanti dell’umanità”. Filecoin è open-source e decentralizzato, con la governance nelle mani della sua community. Sulla piattaforma Filecoin, gli sviluppatori possono creare servizi di archiviazione cloud simili a Dropbox o iCloud con il tolen $FIL che alimenta l’intera rete e tutti i processi: i clienti pagano le transazioni in token FIL e i miner depositano FIL come garanzia per i loro servizi.

Filecoin è cresciuta diventando la più grande rete di archiviazione decentralizzata al mondo. Punta a fare concorrenza ad un gigante (centralizzato) come Amazon Web Service (AWS).

Cosa aspettarsi questa settimana

La prima settimana del 2024 sarà segnata dall’attesa per la possibile approvazione dell’ETF su Bitcoin spot. Secondo Reuters, una possibile pronuncia è attesa già nei prossimi giorni, in anticipo rispetto alla data segnata sul calendario del 10 gennaio. 

Non resta che attendere e vedere come il mercato e non solo Bitcoin reagiranno alla pronuncia della SEC. 

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!