La stablecoin MIM di Abracadabra Finance perde il peg dopo un hack da $6,5 milioni

Il valore totale degli asset bloccati su Abracadabra è crollato di oltre 10 milioni di dollari in seguito all'incidente.
stablecoin MIM hack
Indice

Gli asset digitali associati al progetto di finanza decentralizzata (DeFi) Abracadabra Finance, compresa la sua stablecoin Magic Internet Money (MIM), sono crollati dopo che il suo team ha confermato un exploit della piattaforma.

In un post del 30 gennaio sulla piattaforma di social media X (ex Twitter), il team del progetto ha riconosciuto un exploit in corso che coinvolge alcuni pool di Ethereum. “Il nostro team di ingegneri sta valutando e indagando sulla situazione“, hanno aggiunto.

I dati di CoinMarketCap mostrano che l’incidente di sicurezza ha fatto sì che la stablecoin MIM dell’ecosistema si discostasse dal suo valore di 1 dollaro. Il valore dell’asset è sceso fino a 0,77 dollari prima di risalire a 0,92 dollari al momento della scrittura di questo articolo.

Il team ha assicurato che la sua organizzazione autonoma decentralizzata (DAO) si impegnerà per aiutare la stablecoin a recuperare il suo peg.

“Al meglio delle sue possibilità, la tesoreria della DAO riacquisterà MIM dal mercato per poi bruciarle”, ha dichiarato il team.

Allo stesso modo, il token di ricompensa SPELL del protocollo è sceso del 2,43% a $0,00051 al momento della scrittura di questo articolo, secondo i dati di CryptoSlate.

Inoltre, l’incidente di sicurezza ha fatto scendere rapidamente il valore totale degli asset bloccati sulla piattaforma. I dati di DeFillama mostrano che le attività gestite dal protocollo sono diminuite rapidamente di circa 23 milioni di dollari, scendendo a 139 milioni di dollari.

Tuttavia, i dati del sito web di Abracadabra indicano un deflusso totale di 10,3 milioni di dollari e un TVL di 150 milioni di dollari al momento della scrittura.

TVL Abracadabra | Fonte: Abracadabra

Abracadabra Finance è un protocollo di prestito DeFi che permette agli utenti di prendere in prestito la sua stablecoin Magic Internet Money (MIM) utilizzando diverse criptovalute come garanzia.

Un attacco da 6,5 milioni di dollari

La società di sicurezza Blockchain CertiK ha dichiarato a CryptoSlate che il protocollo è stato attaccato per 6,5 milioni di dollari.

Secondo CertiK, l’hacker si è finanziato tramite lun mixer come Tornado Cash e ha creato un contratto di attacco che sfruttava un problema di errore di arrotondamento sulla piattaforma.

“L’aggressore ha ripetutamente chiamato userBorrowPart() e repay() dai Cauldron V4 del progetto, con le prime indicazioni che indicavano un problema di arrotondamento”, ha proseguito CertiK.

Di conseguenza, l’aggressore è stato in grado di sottrarre 6,5 milioni di dollari in MIM e ha immediatamente convertito i beni rubati in Ethereum che sono stati inviati a due indirizzi di proprietà esterna.

Fonte: CryptoSlate

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!