Account X “compromesso”, la SEC smentisce l’approvazione degli ETF Bitcoin Spot

La SEC e il suo presidente corrono ai ripari dopo che un post annunciava l'avvenuta approvazione degli ETF spot su Bitcoin.
ETF spot bitcoin
Indice

Accade tutto in pochi minuti: un post dall’account X ufficiale della SEC annuncia l’approvazione degli ETF spot su Bitcoin, con tanto di dichiarazione del presidente Gary Gensler, ma a stretto giro la SEC fa marcia indietro e sostiene che l’account è stato hackerato. 

La notizia dell’approvazione stava già rimbalzando sui social media, X in testa, e sui media online, quando la SEC stessa ha smentito sostenendo di essere stata hackerata:

Sia il presidente della SEC Gary Gensler sia l’account ufficiale dell’autorità sono intervenuti per smentire la notizia di un’approvazione. Il post incriminato è già stato cancellato.

Cos’è avvenuto realmente questo pomeriggio negli Stati Uniti? L’ironia (neanche troppa) circola in rete: l’opinione più diffusa è che il tweet ufficiale sia stato anticipato senza autorizzazione. 

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!