Il giudice ordina a Ripple di consegnare i documenti finanziari dopo la richiesta della SEC

Ripple SEC
Indice

Un giudice distrettuale degli Stati Uniti ha ordinato a Ripple di produrre ulteriori informazioni sui bilanci della società e sulle vendite istituzionali di XRP, dando una vittoria alla Securities and Exchange Commission.

L’autorità di vigilanza ha citato Ripple in giudizio più di tre anni fa per le vendite non registrate di XRP. L’anno scorso, il giudice Analisa Torres del Tribunale del Distretto Meridionale di New York ha stabilito che le vendite di XRP a investitori istituzionali erano vendite illegali di titoli, ma le vendite “al buio” al dettaglio non lo erano.

Lunedì, il tribunale ha accolto la mozione della SEC per obbligare Ripple a produrre ulteriori informazioni in modo che il tribunale possa determinare le sanzioni appropriate. L’azienda dovrà fornire i bilanci del 2022-2023 e i contratti che regolano le vendite istituzionali di XRP; dovrà inoltre rispondere alle domande sull’ammontare dei proventi delle vendite istituzionali di XRP che ha ricevuto.

Ripple afferma che la salute finanziaria è irrilevante

Nella sua opposizione alla mozione della SEC, Ripple ha affermato che la salute finanziaria della società è irrilevante ai fini della questione. Il tribunale, tuttavia, ha ritenuto che “non ci siano le basi per evitare che l’indagine venga interrotta negando l’accesso a informazioni prontamente disponibili che potrebbero essere probanti per la fase del ricorso”.

Il giudice ha anche concordato con la SEC che le informazioni sulle vendite istituzionali di XRP successive alla denuncia sono rilevanti per determinare “se un’ingiunzione è necessaria e giusta”.

Ripple non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento da parte di The Block.

Fonte: The Block

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!