Record storico per BNB che supera i 700 dollari

Nonostante i problemi di Binance, il suo token nativo si mostra resiliente e sfida il mercato.
BNB record storico
Indice

Binance Coin (BNB) ha raggiunto un nuovo record storico, superando i 700 dollari dopo settimane di trend positivo. Questo traguardo segna una svolta per la criptovaluta nativa di Binance, perché arriva nonostante le recenti difficoltà legali dell’exchange. BNB, stabilmente alla 4° posizione per market cap di Coinmarketcap, ha una capitalizzazione che ora ha superato i 100 miliardi di dollari.

Il prezzo di BNB taglia un nuovo record storico

Binance Coin (BNB) ha raggiunto un nuovo massimo storico, toccando i 716 dollari durante un aumento intra-giornaliero. Questo nuovo record è stato raggiunto grazie a un incremento del 15% negli ultimi cinque giorni, periodo durante il quale BNB ha superato la resistenza critica dei 618 dollari, che ne aveva impedito il rally. Con una capitalizzazione di mercato superiore ai 100 miliardi di dollari, BNB è ora più grande di aziende come UBS, Dell e Starbucks.

La tempistica di questo nuovo massimo storico è interessante, poiché coincide con l’inizio della pena detentiva di quattro mesi per il fondatore ed ex CEO di Binance, Changpeng Zhao (CZ), a seguito della condanna per i problemi di Binance negli Stati Uniti. Nonostante queste turbolenze, BNB è riuscito a emergere come uno dei principali attori nel mercato delle criptovalute, superando i 700 dollari per la prima volta nella sua storia.

La criptovaluta è salita di quasi 100 dollari, da 625 a 716, in un breve periodo, consolidando la sua posizione come quarta criptovaluta più grande per capitalizzazione di mercato.

Tutti i problemi legali di Binance

Il successo di BNB coincide con un periodo di difficoltà per Binance, che ha dovuto affrontare numerosi problemi legali in varie giurisdizioni. Recentemente, l’exchange ha dovuto affrontare una disputa legale in Nigeria, dove alcuni dirigenti locali sono stati incarcerati. Inoltre, alla fine dell’anno scorso, Binance ha accettato di pagare una multa di 4,3 miliardi di dollari al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per risolvere le accuse di mancato rispetto delle norme anti-riciclaggio, senza ammettere colpevolezza.

Il fondatore e allora CEO di Binance, Changpeng Zhao, ha dovuto dimettersi e successivamente è stato condannato a quattro mesi di prigione negli Stati Uniti. 

Questi problemi regolamentari hanno frenato BNB, che è rimasto al margine mentre Bitcoin ed Ethereum si avviavano a nuovi traguardi. Tuttavia, il recente rally di BNB dimostra la resilienza della criptovaluta e la fiducia degli investitori nel suo potenziale a lungo termine, nonostante le sfide legali che Binance continua a fronteggiare.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!