Quanto può aumentare il prezzo di Bitcoin a luglio: parlano gli analisti

Secondo alcuni analisti Bitcoin potrebbe avere un rialzo fino a 70.000 dollari il mese di luglio.
Indice

A giugno, Bitcoin ha subito un calo sostanziale, perdendo quasi il 17% del valore. Oltre a questo crollo, anche il mercato globale delle criptovalute ha registrato un notevole calo, con la capitalizzazione totale in calo del 10,27% da 2,53 trilioni di dollari all’inizio del mese a 2,27 trilioni di dollari a fine mese.

Tuttavia, all’inizio di luglio, Bitcoin ha iniziato a mostrare segni di ripresa. La criptovaluta è aumentata del 4% in un giorno, attualmente scambiata a 63.360 dollari.

Gli analisti del settore crypto sono ottimisti e prevedono un potenziale ulteriore aumento del 10% per Bitcoin nei prossimi giorni.

Cosa ha in serbo il mese di luglio per BTC

Il rinomato analista Ali Martinez ha evidenziato le tendenze, suggerendo che la recente azione dei prezzi di Bitcoin si allinea con modelli storici che potrebbero portare a una notevole ripresa.

Storicamente, Bitcoin ha mostrato resilienza dopo un giugno negativo, spesso rimbalzando con forza a luglio. A giugno, il prezzo di Bitcoin si è consolidato intorno a 61.670 dollari dopo aver subito un forte calo a 58.759 dollari.

Questo calo è stato influenzato principalmente dal rimborso di Mt.Gox, da alcuni fattori macroeconomici e da una diminuzione degli ETF spot Bitcoin.

Nonostante questa flessione, la tendenza storica suggerisce che Bitcoin potrebbe essere pronto per un rimbalzo.

Secondo Martinez, nel mese di luglio degli anni precedenti Bitcoin ha mostrato un rendimento medio del 7,98% e un rendimento medio del 9,60%.

Questa tendenza offre una prospettiva promettente per gli investitori che cercano una ripresa dopo un giugno difficile.

Bitcoin ne uscirà presto

Facendo eco al sentiment rialzista, un altro importante trader di criptovalute, Captain Faibik, suggerisce che il prezzo di Bitcoin è sull’orlo di un significativo breakout al rialzo da un pattern Descending Broadening Wedge.

Questo pattern tecnico spesso indica un potenziale breakout al rialzo.Tuttavia, questo schema è stato osservato sul grafico a 4 ore, indicando che il prezzo di Bitcoin è diminuito rispetto al mese scorso.

Inoltre, Faibik prevede che una rottura riuscita di questo modello potrebbe far impennare Bitcoin a 70.000 dollari, segnando un aumento di circa il 10%.

Questa prospettiva ottimistica è in linea con l’analisi di Ali Martinez che suggerisce che, dopo la performance negativa di Bitcoin a giugno, il suo prezzo tende a vedere un aumento di circa il 9,60% a luglio.

Cosa aspettarsi in futuro?

Se Bitcoin seguisse il suo modello storico, gli investitori potrebbero vedere un significativo aumento dei prezzi a luglio, portando il suo prezzo a quasi 70.000 dollari.

A parte questo, il volume degli scambi 24 ore su 24 ha registrato un enorme aumento e si è attestato a 21,18 miliardi di dollari, con una capitalizzazione di mercato di 1,24 trilioni di dollari.

Fonte: Coinpedia

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!