Problemi per Coinbase: impossibile accedere all’exchange

Problemi Coinbase
Indice

Coinbase, uno dei principali exchange di criptovalute, sta affrontando un’importante interruzione del servizio che ha reso la piattaforma inaccessibile agli utenti. I problemi per Coinbase sono iniziati alle 4:15 AM UTC del 14 maggio. Ciò ha suscitato preoccupazioni tra i trader, nonostante l’assicurazione dell’azienda che i fondi degli utenti siano al sicuro.

Problemi per Coinbase: negato l’accesso alla piattaforma

Coinbase ha comunicato ufficialmente un’interruzione di sistema che ha colpito sia la versione desktop che quella mobile della piattaforma. Gli utenti che tentano di accedere al sito web di Coinbase incontrano un messaggio di errore “503 Service Temporarily Unavailable”. L’azienda ha riconosciuto il problema sulla sua pagina di stato e sui social media, indicando che stanno investigando e lavorando a una soluzione. 

Questo tipo di errore, secondo una guida per sviluppatori di Mozilla, di solito indica che i server sono sovraccarichi o in manutenzione. 

L’interruzione ha suscitato frustrazione tra gli utenti, anche se non manca chi guarda il lato positivo: queste interruzioni sono un segno di attività aumentata, che potrebbe avere effetti positivi sul mercato.

Coinbase: i fondi sono al sicuro

In risposta alle preoccupazioni degli utenti, Coinbase ha assicurato che i fondi sono al sicuro nonostante l’interruzione del servizio.

Un portavoce di Coinbase a Coindesk ha ribadito che non ci sono ulteriori dettagli da aggiungere oltre a quanto comunicato sui social media. La tranquillità degli utenti è stata una priorità per l’azienda, che ha cercato di mantenere la calma tra i trader in attesa del ripristino completo del servizio.

 Tutte le volte che Coinbase si è bloccato

Questa non è la prima volta che Coinbase affronta problemi di interruzione del servizio. Ad esempio, il 28 febbraio scorso, insieme a diversi altri exchange, Coinbase ha subito interruzioni a causa di un picco nell’attività di trading delle criptovalute. In quell’occasione gli utenti che riuscivano ad accedere alla piattaforma si sono ritrovati i saldi pari a zero. Ma si trattava solo di un bug. 

Una settimana dopo si sono verificate nuove interruzioni di servizio, proprio mentre Bitcoin saliva repentinamente di prezzo. Per far fronte a queste interruzioni, Coinbase ha annunciato degli “stress test” sulla piattaforma, volti ad aumentare la capacità di carico. Tuttavia l’attività raggiunta nei giorni in cui Bitcoin si dirigeva verso il record storico di 73.000 dollari è stata ben superiore a quanto testato, mandando il sistema in down. 

AGGIORNAMENTO – Tre ore dopo aver ammesso i malfunzionamenti, Coinbase ha annunciato di aver risolto i problemi e ora risulta funzionante.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!