Pantera Capital si unisce alle previsioni rialziste su Bitcoin, prevedendo un’impennata del prezzo a 114.000 dollari entro il 2025

L'hedge fund si unisce al coro di previsioni ottimistiche per BTC.
Previsioni Bitcoin
Indice

Il fondo hedge di criptovalute Pantera Capital ha ribadito la sua posizione rialzista su Bitcoin, prevedendo una potenziale impennata del prezzo a 114.000 dollari entro agosto 2025.

La previsione arriva mentre il settore è alle prese con sfide come le preoccupazioni per l’inflazione, le politiche sui tassi di interesse della Federal Reserve e l’escalation della crisi in Medio Oriente.

Nel suo ultimo report, Pantera Capital ha rivisitato la sua analisi del novembre 2022, che esaminava la performance passata del Bitcoin prima e dopo il suo più recente dimezzamento.

Pantera utilizza un modello stock-to-flow per prevedere il prezzo di Bitcoin

Utilizzando un modello stock-to-flow, Pantera ha valutato l’offerta di Bitcoin in relazione al tasso di nuova produzione, che è progettato per diminuire del 50% ogni quattro anni durante gli eventi di halving.

I dati storici mostrano che il prezzo di Bitcoin ha subito aumenti significativi, a volte fino a 93 volte, in risposta a questi eventi.

Studiando i rally pre e post halving, Pantera Capital ha determinato che, in media, i prezzi tendono a raggiungere il loro picco circa 1,6 anni dopo gli eventi di halving.

Sulla base di questa analisi, il periodo previsto per la potenziale impennata del Bitcoin si allinea all’agosto del prossimo anno.

Sebbene il modello stock-to-flow non sia una scienza esatta, ha guadagnato popolarità nel settore delle criptovalute come strumento per valutare il valore intrinseco di Bitcoin.

La previsione di Pantera Capital si unisce a un coro di altre previsioni ottimistiche per Bitcoin.

La società di ricerca Bernstein ha fissato un obiettivo di 150.000 dollari entro la metà del 2025, mentre Anthony Scaramucci, fondatore di Skybridge Capital, prevede un prezzo di 170.000 dollari o superiore per il prossimo anno.

Anche Thomas Lee di Fundstrat Global Advisors ha espresso la possibilità che Bitcoin raggiunga 150.000 dollari nel 2024 e addirittura 500.000 dollari nei prossimi cinque anni.

Bitcoin vede una maggiore volatilità

Bitcoin ha chiuso la settimana a circa 64.000 dollari, con un aumento dell’1,4% rispetto al valore di chiusura della settimana precedente, pari a circa 63.100 dollari.

La settimana è stata caratterizzata da una forte volatilità, con i prezzi che inizialmente sono scesi significativamente a circa 56.500 dollari mercoledì, prima di rimbalzare sopra i 60.000 dollari venerdì.

Sebbene gli ETF Bitcoin abbiano registrato deflussi netti per la quarta settimana consecutiva, il periodo di deflussi potrebbe aver raggiunto il picco, ha dichiarato Matteo Greco, analista di ricerca presso la società di investimenti in asset digitali Fineqia International, in una recente nota.

Ha aggiunto che il volume di scambi per gli ETF Bitcoin è rimasto relativamente stabile durante la settimana, con un volume di scambi cumulativo dall’inizio che ha raggiunto i 246,6 miliardi di dollari.

Solo durante la settimana, il volume degli scambi è stato di 10,9 miliardi di dollari, con un aumento del 12,3% rispetto alla settimana precedente.

Tuttavia, queste cifre sono ancora inferiori al volume medio di scambi di 3,1 miliardi di dollari dall’inizio degli ETF Bitcoin.

“Questi dati suggeriscono che il periodo di deflussi potrebbe aver raggiunto il picco, con i volumi di trading che mostrano segni di aumento e i deflussi potenzialmente in via di stabilizzazione”, ha scritto.

Inoltre, dopo un periodo di quattro mesi di deflussi consistenti, l’ETF Bitcoin spot di Grayscale ha finalmente registrato un cambiamento positivo.

Venerdì 3 maggio, la traiettoria discendente si è invertita quando GBTC ha registrato il suo primo afflusso di 63 milioni di dollari.

Di conseguenza, il mercato complessivo degli ETF Bitcoin spot ha registrato afflussi netti positivi per 378,3 milioni di dollari dopo sette giorni di continui deflussi.

La tendenza è proseguita lunedì 6 maggio, quando GBTC ha registrato il secondo afflusso di 3,9 milioni di dollari, portando il totale degli afflussi a 66,9 milioni di dollari.

Fonte: Cryptonews

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!