L’open interest di Bitcoin raggiunge i 34 miliardi di dollari, battendo i record precedenti – Dettagli

Ancora un record per Bitcoin.
Bitcoin open interest record
Indice

Il mercato di Bitcoin sta vivendo un’impennata di proporzioni epiche. Alimentati dall’interesse istituzionale e dall’aumento dei prezzi, gli investitori si stanno dando da fare per accaparrarsi una fetta della corsa all’oro digitale.

Il 13 marzo, Bitcoin ha raggiunto un nuovo massimo storico di 73.750 dollari, frantumando i record precedenti e inviando onde d’urto nel mondo finanziario.

I numeri dell’Open Interest del Bitcoin esplodono

Questa ascesa stratosferica coincide con una crescita dell’open interest per i contratti futures di Bitcoin, una metrica che indica le aspettative degli investitori sui futuri movimenti di prezzo.

Secondo SoSo Value, una società di analisi delle criptovalute, l’open interest ha raggiunto la strabiliante cifra di 34 miliardi di dollari, superando il picco stabilito durante la corsa al rialzo del 2021.

Open Interest sui futures Bitcoin.
Open Interest sui futures Bitcoin. Fonte: SoSo Value

ETF Bitcoin: Una porta per Wall Street

L’entusiasmo degli investitori non si limita ai mercati tradizionali dei futures. Gli ETF Spot Bitcoin, fondi negoziati in borsa che seguono direttamente il prezzo di Bitcoin, stanno registrando afflussi record.

L’iShares BTC ETF (IBIT) di BlackRock ha raccolto ben 850 milioni di dollari il 12 marzo, il più alto afflusso netto in un solo giorno mai registrato per un ETF Bitcoin.

Questa domanda senza precedenti evidenzia il crescente interesse per Bitcoin da parte degli investitori istituzionali, che considerano sempre più la criptovaluta come un’asset class legittima.

prezzo btc 140324
BTCUSD è scambiato a 73.397 dollari sul grafico a 24 ore: TradingView.com

ETF sul Bitcoin: Wall Street si unisce alla corsa all’oro digitale

Tuttavia, tra i tappi di champagne celebrativi, una nota di cautela emerge dal mondo dei derivati. SoSo Value, pur riconoscendo il sentimento rialzista, avverte che gli elevati tassi di finanziamento associati ai contratti futures su Bitcoin potrebbero segnalare un imminente ripiegamento.

I tassi di finanziamento rappresentano essenzialmente il costo di detenzione di un contratto future e livelli elevati possono indicare un mercato surriscaldato e pronto per una correzione.

Nel frattempo, non scoraggiati da questi sussurri di cautela, gli evangelisti di Bitcoin come Michael Saylor, presidente esecutivo di MicroStrategy, rimangono fermi nelle loro convinzioni.

Saylor ha recentemente ribadito la sua previsione che Bitcoin sia il “gioco finale” degli asset digitali, una convinzione che è alla base dell’aggressiva strategia di acquisizione di Bitcoin di MicroStrategy.

L’azienda vanta attualmente una cassaforte di oltre 200.000 Bitcoin, una partecipazione valutata in oltre 15 miliardi di dollari.

Saylor immagina un futuro in cui una parte significativa della ricchezza mondiale, stimata in circa 900.000 miliardi di dollari, migri verso il Bitcoin, in quanto gli investitori cercano un rifugio sicuro per il loro capitale.

La recente impennata dei prezzi e l’open interest da record dipingono un quadro rialzista per Bitcoin. Tuttavia, lo spettro di tassi di finanziamento elevati e di potenziali correzioni del mercato incombe.

Le prossime settimane e i prossimi mesi saranno fondamentali per determinare se questa è l’alba di una nuova era per Bitcoin o un picco temporaneo prima di una ricalibrazione.

Fonte: Bitcoinist

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!