Nuovo rally di Bitcoin: superata la soglia dei 70.000 dollari

Bitcoin ha performato un aumento del 4% nelle ultime 24 ore
Indice

Bitcoin ha nuovamente catturato l’attenzione degli investitori e degli appassionati mentre superava nuovamente la soglia dei 70.000 dollari, andando a segnare così un significativo rimbalzo dai minimi recenti. Questo nuovo rimbalzo ha suscitato un grande ottimismo tra gli investitori. Il risveglio di Bitcoin, però, si colloca all’interno di un contesto molto più ampio dove diverse altcoin hanno registrato notevoli guadagni.

Non solo Bitcoin: rialzi anche per Ethereum e Solana

Nell’arco delle ultime 24 ore il valore di Bitcoin ha performato un aumento del 4%, riprendendo lo slancio rialzista dopo essersi abbassato sotto i 66.000 dollari. Questo risveglio ha portato la criptovaluta più famosa al mondo a superare il picco avuto nel 2021, confermandosi ancora una volta leader del proprio settore.

Questo rialzo è andato a toccare anche Ethereum (ETH), che ha registrato un aumento del 6%, mentre token come Solana (SOL) e Avalanche (AVAX) hanno visto dei guadagni che si sono attestati attorno al 10%. Questa generale tendenza rialzista si è estesa prevalentemente a tutti gli asset digitali, infatti persino l’indice CoinDesk 20, ha registrato un aumento del 6,1%.

Tra tutto questo entusiasmo, però, ci sono stati anche segnali di cauto ottimismo. Infatti nonostante questo rialzo di BTC gli investitori hanno colto l’occasione per realizzare alcuni profitti, andando a segnare un sentimento di vendita in questa categoria.

Inoltre ci sono stati diversi sentimenti di preoccupazione per quanto riguarda una potenziale correzione dei prezzi. I dati hanno, infatti, indicato un livello alto di depositi netti di Bitcoin sugli exchange rispetto alla media registrata nei sette giorni precedenti. Questo afflusso di BTC negli exchange ha fatto in modo da suggerire un sentimento di vendita che potrebbe fare in modo da innescare una prossima correzione dei prezzi.

BTC verso l’obiettivo degli 83.000 dollari

Nonostante il rialzo, l’importo relativamente modesto delle liquidazioni brevi ha suggerito una mancanza di partecipanti al mercato. Questo è quanto si evince anche dalle ultime analisi dove viene suggerita una rottura da parte di Bitcoin del suo pattern di consolidamento che potrebbe spingerlo verso nuovi massimi storici.

Questa rottura potrebbe generare un aumento di Bitcoin tra i 15.000 e i 20.000 dollari, proiettandolo così verso l’obiettivo degli 83.000 dollari.

E mentre BTC continua la sua corsa gli investitori stanno attentamente monitorando gli sviluppi di mercato e i pattern tecnici per avere degli indizi relativi ai potenziali movimenti dei prezzi.

Ad ogni modo questo momento rialzista della crypto più famosa al mondo rimane pressoché intatto, mentre il mercato delle criptovalute rimane pronto per una volatilità nei prossimi giorni.

Al momento della scrittura di questo articolo Bitcoin si attesta a 70.734 dollari.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!