Il mercato delle criptovalute potrebbe subire alcuni sbalzi a breve termine, secondo Coinbase

Secondo il report, i fattori positivi come gli afflussi di ETF spot potrebbero incontrare alcuni importanti sbalzi macro e tecnici nelle prossime settimane.
Mercato crypto
Indice

Nonostante Bitcoin (BTC) abbia raggiunto un nuovo massimo storico, i mercati delle criptovalute devono affrontare alcuni venti contrari macro e fattori tecnici negativi nel breve termine, che potrebbero limitare ulteriori guadagni, ha dichiarato Coinbase (COIN) in un report di venerdì.

Il movimento di copertura a breve termine che ha contribuito al rialzo iniziale sembra essersi esaurito, ma gli ETF Bitcoin spot statunitensi continuano a rappresentare un’importante ancora per la domanda di Bitcoin“, hanno scritto gli analisti David Duong e David Han.

Nei cicli precedenti, le “condizioni di liquidità” erano il principale ostacolo allo slancio dei prezzi, ma non sembra più essere questo il caso. Tuttavia, questi fattori di supporto “probabilmente incontreranno alcuni importanti venti contrari macro e tecnici nelle prossime settimane”, scrivono gli autori.

Si prevede che l’11 marzo la Federal Reserve lascerà scadere il Bank Term Funding Program (BTFP), utilizzato per sostenere le banche regionali statunitensi, aggiungendo che “questo potrebbe chiudere un’opportunità di arbitraggio per le banche, ma a costo di reintrodurre potenzialmente vulnerabilità nel sistema finanziario”.

Inoltre, la nota afferma che il calo delle riserve di liquidità dei gestori di fondi, unito al ribilanciamento di fine trimestre, potrebbe bloccare la liquidità.

A causa di queste dinamiche di compensazione, Coinbase ha affermato che lo scenario più probabile è che Bitcoin scambi all’interno di un intervallo ristretto fino al “prossimo evento idiosincratico – l’halving di bitcoin a metà aprile“. Il dimezzamento quadriennale delle ricompense ridurrà del 50% le ricompense per l’estrazione di Bitcoin.

Coinbase osserva che i fondi negoziati in borsa hanno cambiato le dinamiche di mercato di Bitcoin, compromettendo l’utilità di studiare i precedenti cicli di dimezzamento. “La crescita netta cumulativa di BTC detenuta dagli ETF ha superato quella generata dai minatori di quasi tre volte”, aggiunge il rapporto.

Fonte: Coindesk

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!