Pausa per la memecoin mania: i principali token su Solana e Base subiscono un crollo

Nonostante il recente calo dei prezzi di diverse memecoin nelle ultime 72 ore, la mania delle memecoin potrebbe non essere ancora finita.
Memecoin mania
Indice

La recente mania delle memecoin che ha attanagliato il mondo delle criptovalute sembra stia perdendo colpi, almeno temporaneamente. Nelle ultime 72 ore, diversi token memecoin di spicco hanno subito un calo dei prezzi di mercato. Le memecoin della rete Solana hanno perso il 2% della capitalizzazione di mercato nelle ultime 24 ore. Inoltre, le memecoin di Base sono diminuite del 3,5% nello stesso periodo.

Tra le vittime di spicco delle memecoin all’interno dell’ecosistema Solana c’è Bonk (BONK), un token che ha intrapreso una traiettoria discendente dall’inizio di questa settimana. Il suo prezzo è sceso da 0,000028 a 0,000023 dollari, con un calo del 17,8%.

Dogwifhat (WIF) ha iniziato a scendere da 4,8 dollari tre giorni fa e ha raggiunto 3,6 dollari ieri, che è stato il suo prezzo più basso, prima di chiudere a 3,8 dollari. Sebbene il token abbia avuto una buona corsa negli ultimi giorni, il calo del 25% in tre giorni è piuttosto significativo.

Book of Memes (BOME) ha recentemente superato la resistenza a circa 0,015 dollari; ieri il suo prezzo ha subito una correzione del 16% seguendo l’andamento delle criptovalute in generale. Finora ha continuato a seguire una traiettoria rialzista, ma i tori avranno bisogno di maggiore resistenza per continuare a spingere i prezzi verso l’alto, a causa del sentimento generale del mercato.

BONK non è l’unica moneta meme basata su Solana a subire un calo; anche PEPE, un’altra memecoin della stessa rete, ha sentito il colpo, scendendo dello 0,905% nelle ultime 24 ore.

BRETT ha continuato a lottare al di sotto della resistenza di 0,08 dollari dopo una bella corsa dal 23 marzo. Il prezzo si sta riprendendo dopo un calo del 37% avvenuto negli ultimi 3 giorni, ma i tori dovranno prima rompere la resistenza di 0,08 dollari per avere la possibilità di continuare il rally.

La memecoin dell’ecosistema Base, DEGEN, ha avuto una corsa particolarmente tumultuosa. Dopo un’impennata di oltre il 2000% che ha visto il suo prezzo salire da 0,0029 dollari il 21 marzo a 0,065 dollari il 31 marzo, DEGEN ha subito un drammatico crollo. Negli ultimi tre giorni, la moneta è scesa del 50% a 0,32 dollari. Sebbene il grafico sia diventato verde, mostrando che i tori stanno reagendo, potrebbero essere necessari altri fattori positivi per mantenere il rialzo.

Sebbene le ragioni alla base del crollo del memecoin non siano del tutto chiare, possiamo attribuirle alla più ampia tendenza al ribasso del prezzo di Bitcoin. BTC presenta una forte correlazione con le altre criptovalute. Quando il suo valore aumenta, le altre criptovalute tendono a salire, poiché il sentimento generale diventa più positivo; al contrario, quando il valore di Bitcoin diminuisce, anche le altcoin soffrono.

Le balene scommettono ancora sui memecoin

Nonostante la recente flessione, la mania delle memecoin potrebbe non essere ancora finita. Secondo i dati forniti da Lookonchain, una piattaforma di analisi delle criptovalute, una balena ha recentemente collegato 552 Ethereum (ETH), per un valore di circa 2 milioni di dollari, alla rete Base e ha speso 551,37 ETH per acquistare 38,95 milioni di token DEGEN a 0,05 dollari ciascuno. Questo investimento suggerisce che gli investitori più facoltosi stanno ancora scommettendo sul fenomeno memecoin, almeno in alcuni angoli del mercato.

Il recente crollo potrebbe essere solo un momento temporaneo o foriero di turbolenze più durature. In ogni caso, la memecoin mania ha catturato l’immaginazione di investitori e appassionati, e il suo impatto sul più ampio panorama delle criptovalute si farà sicuramente sentire per qualche tempo a venire.

Fonte: Coinspeaker

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!