La battaglia delle memecoin: dogwifhat (WIF) supera Pepe per market cap

La nuova criptovaluta basata su Solana non ha nessuna utilità, ma vola per prezzo e capitalizzazione.
dogwifhat
Indice

Dogwifhat diventa la terza più grande memecoin per capitalizzazione di mercato, superando PEPE e posizionandosi dopo DOGE e SHIB.

Il sorpasso: dogwifhat supera Pepe

Il sorpasso di dogwifhat ai danni di Pepe è avvenuto oggi, durante una settimana in cui la nuova memecoin basata su Solana ha raggiunto un massimo storico, al culmine di un rally che l’ha vista guadagnare il 50% in pochi giorni. 

La moneta ha iniziato la giornata a $3.21 e ha visto un improvviso picco dopo le 9 am ET, raggiungendo un massimo storico superiore a $4 e attualmente scambiata a $3.60, con un aumento di circa il 18% sulle 24 ore.

Questa performance rappresenta la più forte performance giornaliera di Dogwifhat da quando è stata lanciata, superando la memecoin PEPE e collocandosi al 39° posto nella Top 100 di Coinmarketcap.

Dogwifhat ha una capitalizzazione di mercato di $3.6 miliardi, mentre PEPE si posiziona al 43° posto con una capitalizzazione di mercato di $3.32 miliardi.

Cos’è dogwifhat

Dogwifhat è una memecoin senza nessuna utilità se non quella di rappresentare un cane Shiba Inu (ormai il simbolo prediletto delle memecoin) con un cappello di lana rosa. 

A differenza di altre memecoin che stanno cercando di darsi un’utilità, uno scopo o un progetto, dogwifhat non ci prova neppure. 

Nata nel 2023 su Solana, non solo ha contribuito a far crescere l’utilizzo di questa rete ma ha conosciuto un’esplosione di prezzo da pochi centesimi fino a superare i 4 dollari, in pochi mesi. 

Va ricordato che trattandosi di una memecoin sa essere estremamente volatile, e mancando di fondamentali, può oscillare pesantemente. 

Le performance delle memecoin

È un periodo d’oro in generale per le memecoin protagoniste di un’ottimo slancio rialzista. 

Dogecoin, Shiba Inu, Floki e BONK hanno registrato ottimi andamenti negli ultimi giorni. Dogecoin ha visto un aumento del 30% giustificato da rumors secondo cui sarebbe stata introdotta come sistema di pagamento su X, voci mai confermate. Va in controtendenza Pepe che invece negli ultimi 7 giorni registra un calo del 2%. 

Ma le memecoin richiedono molta cautela. Il settore sta letteralmente proliferando, e gli investitori sono a caccia degli ultimi progetti per avere guadagni rapidi. Tuttavia molte di queste criptovalute sono considerate dubbie o direttamente truffe, per questo è sempre opportuno ricordare alcune massime del settore: DYOR (Do your own research) e mai investire più di quanto si è disposti a perdere.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!