Le liquidazioni su Bitcoin raggiungono $120 milioni dopo un’impennata a $49.000 e un crollo a $46.000

Liquidazioni bitcoin
Indice

L’estrema volatilità del mercato del Bitcoin ha causato liquidazioni per oltre 170 milioni di dollari dopo l’avvio degli ETF su BTC.

Il prezzo di Bitcoin (BTC) ha subito un’impennata dopo che negli Stati Uniti è stato lanciato il primo fondo negoziato in borsa (ETF) di Bitcoin. In seguito alla notizia, BTC ha superato i 49.000 dollari, un prezzo che non si vedeva dal dicembre 2021. Tuttavia, il re delle monete ha subito una correzione e al momento della scrittura si trova a 46.151 dollari, secondo i dati di CoinMarketCap. Purtroppo, l’estrema volatilità ha portato a pesanti liquidazioni sulla rete Bitcoin.

In meno di un’ora dopo la correzione, sono state liquidate posizioni di trading per 50 milioni di dollari. Successivamente, i dati della piattaforma di trading e informazione sui futures delle criptovalute Coinglass hanno mostrato che le liquidazioni sono aumentate a 120 milioni di dollari entro quattro ore e a 175 milioni di dollari 12 ore dopo.

Le liquidazioni di Bitcoin sono avvenute nonostante un volume di 4 miliardi di dollari di ETF in poche ore

Il prezzo di Bitcoin ha reagito al lancio degli ETF Bitcoin spot al pubblico. Secondo l’analista di ETF di Bloomberg James Seyffart, il volume di scambi degli ETF Bitcoin spot ha raggiunto 1,2 miliardi di dollari nei primi 30 minuti di negoziazione. In un post su X, Seyffart ha rivelato che l’ETF di Grayscale ha avuto il volume più alto, con oltre 446 milioni di dollari, mentre l’iShares Bitcoin Trust di BlackRock è arrivato secondo con 388 milioni di dollari. I più bassi sono stati Franklin Templeton, WisdomTree e Hashdex, rispettivamente con 2, 1,1 e 1 milione di dollari. Tuttavia, Seyffart ha chiarito in un post successivo:

“Non c’è modo di sapere quanti di questi flussi ci siano. Potenzialmente lo sapremo questa sera. Tuttavia, scommetto che una parte significativa di questi flussi è effettivamente tale. Scommetterei anche che gran parte del volume di scambi di GBTC è costituito da deflussi”.

Un report di The Block afferma che il volume di trading cumulativo ha già superato i 4 miliardi di dollari, con Grayscale che si avvicina a 2 miliardi di dollari e BlackRock a 942 milioni di dollari.

L’approvazione degli ETF Bitcoin spot dovrebbe essere positiva per il più grande asset digitale del mondo nel lungo termine. La maggior parte delle previsioni sul Bitcoin è ottimista sugli effetti dei prodotti ETF spot e sugli afflussi nel mercato. Cathie Wood di ARK Invest, ad esempio, prevede che il mercato del Bitcoin riceverà 4 miliardi di dollari di afflussi di fondi. Pur non avendo indicato un orizzonte temporale, la sua previsione si basa sull’influenza prevista degli investitori istituzionali che acquisiscono esposizione al Bitcoin tramite un ETF spot.

Nonostante l’approvazione degli ETF spot su Bitcoin, Wood ha speso qualche parola per il presidente della SEC Gary Gensler. Anche se Gensler era uno dei tre commissari che hanno votato a favore dell’approvazione, la dichiarazione del presidente recita:

“Sebbene oggi abbiamo approvato la quotazione e la negoziazione di alcune azioni di ETP Bitcoin spot, non abbiamo approvato o appoggiato Bitcoin. Gli investitori dovrebbero rimanere cauti riguardo alla miriade di rischi associati a Bitcoin e ai prodotti il cui valore è legato alle criptovalute”.

Questa dichiarazione non è piaciuta alla Wood, che ha espresso la sua opinione in un’intervista a Bloomberg Radio. Secondo la Wood, il commento di Gensler ha “denigrato l’intero spazio delle criptovalute”. Ha aggiunto che “si tratta di una situazione tipica dell’innovazione dirompente”.

Fonte: Coinspeaker

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!