Le liquidazioni superano i 255 milioni di dollari, mentre Bitcoin recupera 63K dollari in vista dell’halving

Il prezzo di Bitcoin si è stabilizzato da ieri, ma ha lasciato una scia di liquidazioni per 255 milioni di dollari.
Liquidazioni Bitcoin
Indice

Bitcoin ha lasciato dietro di sé una scia di liquidazioni per un valore di 255 milioni di dollari, dopo che ieri è crollato improvvisamente a 61.000 dollari trascinando con sé il resto del mercato.

Da ieri il prezzo di Bitcoin ha mostrato qualche segno di ripresa, raggiungendo un picco di poco meno di 63.000 dollari all’inizio di giovedì. Attualmente BTC viene scambiato a circa 62.750 dollari, in calo solo dello 0,1% nelle ultime 24 ore e dell’11,1% rispetto alla settimana scorsa, secondo i dati di CoinGecko.

Il più ampio mercato delle criptovalute si è mosso su una traiettoria simile; la capitalizzazione globale del mercato delle criptovalute è ora inferiore solo dello 0,1% rispetto a ieri e attualmente si trova a 2,4 trilioni di dollari.

Grazie all’improvviso scivolone di Bitcoin di ieri, secondo Coinglass sono stati liquidati contratti futures per un valore di oltre 255 milioni di dollari. Le borse e i broker liquidano o costringono i trader a chiudere le loro posizioni se subiscono forti perdite.

È stata una settimana particolarmente dolorosa per i trader di derivati sulle criptovalute. Durante il fine settimana, più di 700 milioni di dollari di contratti long sono stati costretti a liquidare.

I contratti long consentono ai trader di scommettere che il prezzo di un asset aumenterà, mentre gli short sono un modo per scommettere che diminuirà. Nell’ultima settimana, sono stati gli ottimisti a soffrire molto in questo mercato volatile prima dell’halving di Bitcoin.

Ma c’è un po’ di luce davanti a noi. Philip Swift, fondatore di Look Into Bitcoin, ha dichiarato su Twitter di ritenere che il miglioramento della liquidità globale potrebbe avere un impatto sui mercati ancora più forte rispetto all’halving. Il prossimo evento di halving di Bitcoin è attualmente previsto per la tarda serata di venerdì.

“Continuo a pensare che l’esplosione della liquidità globale sarà un driver rialzista ancora più importante per il resto di questo ciclo”, ha previsto Swift giovedì mattina presto.

Ma non è chiaro quanto presto la liquidità possa migliorare. Il miliardario dei Bitcoin Arthur Hayes è stato ribassista sull’halving perché la liquidità è stata così scarsa. Di recente, in un post sul blog, ha dichiarato di temere che l’halving “aggiunga propellente a un’impetuosa vendita di criptovalute”.

Fonte: Decrypt

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!