Kraken sotto attacco: sottratti 3 milioni di dollari dalla tesoreria

L'exchange Kraken ha subito un attacco dove sono stati sottratti 3 milioni di dollari. Le risorse degli utenti non sono a rischio.
Indice

L’exchange Kraken ha recentemente rivelato che un bug nella sicurezza ha portato alla perdita di asset digitali per un totale di 3 milioni di dollari.

Secondo quanto riportato, a sfruttare questo bug, sarebbe stato un sedicente ricercatore di sicurezza, che poi ha permesso ad altri account di usare il bug per sottrarre fondi all’exchange.

La scoperta e lo sfruttamento del bug

Il 9 giugno un anonimo ricercatore di sicurezza ha avvertito Kraken di una vulnerabilità critica. Inizialmente il bug sarebbe stato sfruttato per sottrarre un cifra irrisoria di appena 4 dollari, ma la situazione è peggiorata quando due account associati a questo ricercatore anonimo hanno sottratto ben 3 milioni di dollari dalla tesoreria di Kraken.

Il responsabile della sicurezza di Kraken, Nick Percoco, ha denunciato la cosa come un atto di estorsione e non come un attacco di hacking etico.

A rivendicare la responsabilità dell’attacco è stata la società di sicurezza blockchain CertiK, affermando di aver avvertito Kraken dell’exploit.

Ma CertiK ha anche accusato Kraken di aver minacciato i loro dipendenti e di non aver dato abbastanza tempo per poter restituire i fondi sottratti. Questo è stato reso noto in un post X del 19 giugno, dove la società scriveva:

Dopo le prime conversioni riuscite nell’identificazione e risoluzione della vulnerabilità, il team operativo di sicurezza di Kraken ha MINACCIATO singoli dipendenti CertiK di rimborsare una quantità NON CORRETTA di criptovalute in un tempo IRRAGIONEVOLE anche SENZA fornire indirizzi di rimborso“.

Settore crypto sempre più sotto attacco: richiesta maggiore sicurezza

Questo incidente ha messo subito in allerta gli utenti di Kraken, che temevano per i loro fondi. L’exchange, però, ha subito rassicurato i propri clienti affermando che le loro risorse non erano a rischio, dato che le crypto che sono state rubate provenivano dalla tesoreria.

Ovviamente un tale evento ha messo in evidenza come siano necessarie misure di sicurezza più robuste. Al fine di prevenire tali incidenti in futuro, Kraken ha condiviso dei dettagli sul bug, sottolineando l’impegno che l’exchange ha sempre messo nella sicurezza.

Questo attacco informatico nei confronti di Kraken fa parte comunque di una tendenza sempre più frequente nel settore delle crypto.

Secondo un report divulgato da Merkle Science solo nel primo trimestre del 2024 gli hacker hanno sottratto ben 542,7 milioni di dollari, con un aumento del 42% rispetto al 2023.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!