Jim Cramer: Il prezzo di Bitcoin (BTC) sta raggiungendo il “picco massimo”

Jim Cramer, noto per le sue audaci previsioni di mercato, ha recentemente suggerito che il Bitcoin (BTC) sta raggiungendo il " picco massimo".
Jim Cramer
Indice

In un recente episodio di “Mad Money” della CNBC, Jim Cramer, una figura ben nota nei commenti finanziari, ha fatto una dichiarazione azzardata su Bitcoin (BTC), suggerendo che la criptovaluta è “al picco massimo” (topping out).

“Smettiamola di scherzare. Se volete Bitcoin, comprate Bitcoin. A proposito, credo che Bitcoin stia raggiungendo il picco massimo”, ha detto Cramer.

Un indicatore contrario?

Cramer è spesso considerato un indicatore contrario all’interno della comunità di trading, una reputazione che deriva dalle sue precedenti previsioni di mercato.

Lo ha dimostrato il 2 gennaio scorso, quando Cramer ha lodato la resistenza di Bitcoin, segnando una significativa inversione di rotta rispetto al suo precedente scetticismo.

Nonostante la sua ritrovata fiducia in Bitcoin, che ha dichiarato essere “qui per restare”, il prezzo della criptovaluta è crollato sotto i 41.000 dollari il giorno successivo.

A ottobre Cramer aveva previsto un calo significativo per Bitcoin, ma contrariamente alle sue previsioni, la valuta digitale ha registrato un’impressionante ripresa, salendo del 150% nel 2023.

Questo ha portato i trader a considerare in modo ironico i suoi recenti commenti su Bitcoin come un potenziale segnale rialzista.

Cramer è rialzista sui titoli tech

Cramer ha sottolineato il potenziale dei titoli tecnologici in un recente episodio. “Porca vacca, non mollate su Apple. Smettete di vendere Nvidia, per favore. Tornate su Microsoft. E non dimenticate Meta Platforms. Se avete ignorato questi titoli, state rischiando”, ha detto.

La sua attenzione si è rivolta in particolare ai recenti progressi nel campo dell’intelligenza artificiale, citando in particolare la presentazione da parte di Nvidia di chip di intelligenza artificiale generativa per personal computer al Consumer Electronics Show.

Cramer ritiene che questi sviluppi potrebbero avere un impatto significativo sul comportamento dei consumatori e sull’industria tecnologica in generale. “Si tratta di IA per milioni di persone normali, non solo per le aziende più in voga. E potrebbe essere il primo grande motivo per acquistare un nuovo PC“, ha aggiunto.

Fonte: U.Today

HOT TOPIC

Articoli correlati

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!