Jerome Powell trasmette un messaggio cruciale per il mercato crypto

Jerome Powell ha affermato che la Fed ha ottenuto diversi progressi nella lotta all'inflazione, ma il sentiment sembra peggiorato.
Indice

Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha trasmesso un messaggio cruciale che ha implicazioni significative per i mercati delle criptovalute.

Powell è intervenuto a un dibattito a cui hanno partecipato anche la presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde e il governatore della Banca centrale brasiliana Roberto Campos Neto.

Powell ha affermato che la Federal Reserve ha ottenuto “un bel po’ di progressi” nella sua continua lotta contro l’inflazione. Tuttavia, Powell ha sottolineato la necessità di ulteriori prove di progressi sostenuti prima di considerare qualsiasi riduzione dei tassi di interesse.

Questi commenti giungono in un momento in cui i mercati tengono d’occhio la Fed, poiché l’inflazione sembra rallentare e altre banche centrali, come la BCE, stanno iniziando ad abbassare gradualmente i tassi di interesse.

All’inizio di quest’anno, gli investitori avevano previsto almeno sei cali dei tassi della Fed di un quarto di punto ciascuno. I prezzi di mercato sono stati modificati per riflettere due cali, uno a settembre e l’altro prima della fine dell’anno.

Il mercato delle criptovalute reagisce

I mercati delle criptovalute, noti per la loro sensibilità agli indicatori macroeconomici, sono stati particolarmente attenti alle dichiarazioni di Powell. Bitcoin è sceso del 3,36% nelle ultime 24 ore a 60.349 dollari.

Anche diverse criptovalute sono scambiate in rosso, con perdite che vanno dal 2% al 13%. Dopo le osservazioni di Powell sull’economia, il sentiment sembra essere peggiorato.

I mercati hanno in qualche modo ridotto le probabilità di un taglio dei tassi durante la riunione del Federal Open Market Committee (FOMC) della Fed di settembre, che rimangono intorno al 65%.

Andando avanti per l’azione del prezzo di Bitcoin, una rottura sotto i 58.000 – 60.000 dollari si tradurrebbe in una quantità significativa di detentori a breve termine (STH) che perdono denaro e negoziano al di sotto della media mobile a 200 giorni, secondo Glassnode.

L’attività di prezzo tra 60.000 e 64.000 dollari continua l’attuale schema laterale di esitazione del mercato.

Fonte: U.Today

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!