Improbabile l’approvazione degli ETF su Ethereum a maggio, avverte un’importante analista

Nate Geraci afferma che gli ETF Spot su Ethereum hanno poche possibilità di essere approvati dalla SEC a maggio a causa della mancanza di impegno da parte degli emittenti.
ETF su Ethereum
Indice

Nate Geraci, presidente di ETF Store, ha dichiarato che “un ETF spot su Ethereum non è qualcosa che la SEC approverebbe entro maggio“. La mancanza di comunicazione tra emittenti e investitori può essere considerata una selezione debole per l’approvazione. I dibattiti sugli ETF Ethereum sono stati prevalentemente unilaterali, piuttosto che stimolare le vivaci discussioni associate alle sessioni di trading che hanno preceduto l’approvazione degli ETF Bitcoin.

Eric Balchunas, analista senior di ETF presso Bloomberg, riassume molto abilmente la posizione della SEC secondo cui “il silenzio è violenza“. La mancanza di feedback da parte della SEC sugli ETF su Ethereum riduce la probabilità di una loro approvazione in questo momento. Balchunas fa notare che la SEC potrebbe ricevere un’altra causa se le richieste di numerosi ETF basati su Ethereum venissero respinte, il che indicherebbe che Grayscale o altri emittenti di possibili ETF potrebbero impugnare questa decisione.

Gli ETF su Ethereum hanno un vantaggio sugli ETF su Bitcoin

Geraci ipotizza che Eagle o altri emittenti di ETF di grosso calibro potrebbero fare causa alla SEC per aver ritardato la commercializzazione degli ETF su Ethereum. Questo dopo che Grayscale ha vinto la sua battaglia legale in agosto, quando la Corte d’Appello del Distretto di Columbia degli Stati Uniti si è pronunciata a favore della domanda di ETF Bitcoin di Grayscale. Geraci suggerisce che questo tipo di battaglia legale potrebbe essere considerata come un costo strategico di marketing che dà a una società un forte vantaggio competitivo sul mercato.

Alcuni hanno anche messo in dubbio il valore degli ETF spot su Ethereum. Forse è questo il motivo per cui molti degli ETF sui futures lanciati basati sul valore della seconda più grande altcoin non sono stati accolti bene dal mercato. D’altra parte, Geraci osserva che il fatto che Ethereum abbia l’enorme market cap di 379 miliardi di dollari è qualcosa che gli analisti e gli emittenti non dovrebbero ignorare. Anche se gli investitori sembrano avere meno interesse per gli ETF sui futures basati su Ethereum, Geraci afferma che gli ETF Ethereum sono importanti a causa degli sviluppi significativi sugli ETF Bitcoin.

Il silenzio della SEC segnala la disapprovazione degli ETF Ethereum

Secondo gli esperti del settore, il silenzio della SEC sulla prospettiva degli ETF basati su Ethereum è un segnale di forte disapprovazione nel breve periodo. La mancanza di contatti diretti con gli emittenti è il carburante per le speculazioni sulla posizione dell’autorità di regolamentazione sui prodotti di investimento più ampi legati a Ethereum. Nonostante il balzo in avanti degli ETF su Bitcoin, nessuno sa se verranno posti nuovi ostacoli agli ETF su Ethereum.

Gli analisti e gli operatori di mercato tengono d’occhio le ulteriori azioni della SEC, analizzando i possibili epifenomeni che il rifiuto degli ETF su Ethereum provocherà. Il settore delle criptovalute è ancora in una situazione di limbo, poiché non esiste un quadro normativo chiaro dietro l’angolo. L’industria delle criptovalute deve definire ulteriori norme relative ai prodotti di investimento in Ethereum. Sebbene le sfide non siano ignorate, i sostenitori degli ETF su Ethereum credono ancora che un giorno sarà approvato, dato il riferimento della criptovaluta nel più ampio settore finanziario.

Fonte: Cryptopolitan

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!