Ethereum verso un nuovo massimo storico mentre si avvicina il conto alla rovescia per gli ETF

Ethereum sarà la prossima criptovaluta a superare l'attuale picco record, secondo un famoso analista del mercato delle criptovalute.
Prezzo Ethereum
Indice

Ethereum potrebbe sorprendere i mercati delle criptovalute e toccare nuovi massimi storici prima che Bitcoin rientri nella price discovery.

In alcune delle sue ultime analisi di mercato, Michaël van de Poppe, fondatore e CEO della società di trading MNTrading, ha previsto una “probabile” mossa di ETH/USD.

L’analista vede l’attenzione per le altcoin che incrementano il prezzo di ETH

Secondo una nuova analisi, Ethereum è la prossima criptovaluta in linea per battere gli attuali massimi storici.

Come riporta Cointelegraph, i trader di criptovalute prevedono una forte azione sul prezzo di Bitcoin in risposta a un altro momento storico per gli ETF: il lancio di prodotti ETF spot su Ethereum negli Stati Uniti.

Questi, pur non essendo ancora pienamente approvati per l’avvio delle negoziazioni, hanno ricevuto un via libera fittizio dalle autorità di regolamentazione dopo un’inversione di rotta a sorpresa.

Allo stesso tempo, la mossa potrebbe ridurre la quota di Bitcoin sul mercato complessivo delle criptovalute, cosa che, secondo alcuni, potrebbe dare alle altcoin un maggiore spazio di guadagno.

“La dominance di Bitcoin ha probabilmente raggiunto il picco di questo ciclo al 58%”, ha sostenuto Van de Poppe nel fine settimana.

Le valutazioni delle altcoin sono molto basse rispetto a Bitcoin. Probabilmente il prossimo massimo storico sarà raggiunto da Ethereum”.

Grafico a 1 settimana di ETH/USD
Grafico a 1 settimana di ETH/USD. Fonte: TradingView

ETH/USD è scambiato a circa 3.850 dollari al momento della scrittura, secondo i dati di Cointelegraph Markets Pro e TradingView – ancora molto al di sotto del record di 4.900 dollari stabilito alla fine del 2021.

IBIT diventa il più grande ETF Bitcoin del mondo

La battaglia degli ETF Bitcoin ha visto una pietra miliare simbolica il 28 maggio, quando IBIT di BlackRock ha battuto per la prima volta il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) in termini di partecipazioni in BTC.

Secondo i flussi in entrata tracciati da fonti come il portale di recensioni di criptovalute Apollo, alla chiusura delle contrattazioni di Wall Street, IBIT aveva accumulato 288.670 BTC contro i 287.450 BTC di GBTC.

Partecipazioni degli ETF Bitcoin spot statunitensi
Partecipazioni degli ETF Bitcoin spot statunitensi (screenshot). Fonte: Apollo

Per gli osservatori del mercato questo “capovolgimento” era previsto da tempo. Da quando è stato convertito in ETF spot a gennaio, GBTC ha progressivamente ridotto il proprio patrimonio in gestione a causa del trasferimento dei fondi da parte degli investitori.

All’inizio, GBTC possedeva quasi 620.000 BTC, mentre ora è sceso del 53%.

“La notizia più importante: Blackrock ora detiene più BTC di GBTC”, ha scritto il popolare commentatore WhalePanda in parte di una risposta su X (ex Twitter).

WhalePanda ha anche fatto riferimento agli sconvolgimenti in seno alla stessa Grayscale, con l’amministratore delegato Michael Sonnenshein che ha annunciato le sue dimissioni all’inizio del mese.

Gli operatori di ETF Bitcoin hanno registrato una ripresa di interesse nelle ultime settimane, con afflussi positivi netti per dieci giorni consecutivi.

Flussi di ETF Bitcoin spot negli Stati Uniti
Flussi di ETF Bitcoin spot negli Stati Uniti (screenshot). Fonte: Farside

Fonte: Cointelegraph

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!