Ethena, la nuova altcoin tra rally e rischi

Rally del 60% per il token Ethena, ma c'è chi teme che il suo ecosistema abbia le stesse vulnerabilità di Terra LUNA.
Ethena
Indice

È l’ultima novità nel mondo delle altcoin: si chiama Ethena e sta emergendo come l’ultima parola d’ordine tra gli investitori. Ha attirato l’attenzione per il suo recente rally, ma anche per i rischi associati. La moneta lanciata solo da pochi giorni ha visto un’impressionante impennata del suo valore, sollevando però dubbi sulla sua sostenibilità a lungo termine.

Rally Ethena
Il prezzo di Ethena dal suo lancio | Fonte: Coinmarketcap

Il lancio e il rally di Ethena

Lanciata appena qualche giorno fa, Ethena (ENA) ha già registrato un aumento del 60% del suo valore, raggiungendo una capitalizzazione di mercato di quasi 1,34 miliardi di dollari e posizionandosi come l’80° criptovaluta per dimensione di mercato. 

Questo aumento segue la distribuzione strategica di 750 milioni di token ENA, rappresentando il 5% del suo totale, tramite airdrop ai detentori del token USDe, un dollaro sintetico centrale nell’offerta di Ethena.

Ethena (ENA) è una piattaforma DeFi innovativa nel panorama delle criptovalute, offrendo una soluzione di “dollaro digitale” sulla blockchain di Ethereum. Attraverso il suo token di governance appena lanciato, ENA, Ethena ambisce a rivoluzionare il settore bancario tradizionale con il suo “Internet Bond”, un strumento di risparmio denominato in dollari accessibile a livello globale. Questa piattaforma sfrutta i mercati derivati e Ethereum in staking per fornire un’alternativa alle meccaniche bancarie convenzionali, promettendo un’alta resa per gli investitori in un ecosistema decentralizzato.

Il sostegno di Arthur Hayes

Arthur Hayes, ex CEO di BitMEX e investitore cripto di spicco, ha espresso il suo sostegno per il progetto Ethena, sottolineando le potenzialità di crescita del token ENA fino a raggiungere i 10 dollari.

Questo entusiasmo si aggiunge all’approvazione da parte di importanti exchange come Binance, rafforzando ulteriormente l’interesse degli investitori nel progetto.

Ethena può fare la fine di Terra?

Nonostante il suo successo iniziale, Ethena ha sollevato preoccupazioni riguardo alla sua sostenibilità a lungo termine. Andre Cronje, co-fondatore della Fantom Foundation, ha paragonato la struttura finanziaria di Ethena a quella che ha portato al crollo di Terra Luna, evidenziando i rischi associati all’uso di contratti perpetui e asset generanti rendimento come collaterale. La dipendenza da queste strategie può portare a liquidazioni in condizioni di mercato avverse.

Ethena utilizza Ethereum come collaterale per il suo dollaro sintetico, USDe, mirando a mitigare alcuni dei rischi che hanno afflitto Terra. Tuttavia, le somiglianze nei rischi di liquidità e nelle dinamiche di mercato sollevano dubbi sulla sua capacità di evitare un destino simile.

Il team dietro Ethena ha ammesso di essere a conoscenza di queste possibilità, sostenendo che sta lavorando ad una risposta che arriverà nei prossimi giorni. 

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!