Gli ETF su Ethereum pronti per il lancio a metà luglio

Il lancio degli ETF su Ethereum potrebbe avvenire a metà luglio. Il lancio potrebbe aprire la strada per ETF su altre crypto.
Indice

Il mondo delle crypto è pronto per affrontare quella che potrebbe essere una svolta epocale: l’imminente lancio dei primi ETF su Ethereum.

L’evento è previsto per la metà di luglio e ciò potrebbe trasformare il mercato attirando, di conseguenza, nuovi investitori e causando un probabile aumento del prezzo di ETH.

Attualmente ETH viene scambiato a 3.161,38 dollari.

Attesa per l’approvazione della SEC

Gli esperti del settore sono fiduciosi che la Securities and Exchange Commission (SEC) approverà le dichiarazioni necessarie al lancio entro il 12 luglio, permettendo di fatto la negoziazione degli ETF su ETH entro la metà di luglio.

Nate Geraci, presidente di The ETF Store, ed Eric Balchunas di Bloomberg, segnalando l’imminente lancio, hanno evidenziato l’8 luglio come ultimo giorno utile affinché gli emittenti apportino le modifiche ai loro moduli.

Steve Kurz di Galaxy Digital ha confermato che la sua azienda ha lavorato a stretto contatto con la SEC per garantire che il loro ETF su Ethereum sia simile a quello su Bitcoin.

Secondo Kurz l’approvazione potrebbe arrivare a breve e luglio potrebbe essere il mese decisivo perché ciò avvenga.

L’impatto sul mercato crypto

L’introduzione degli ETF su Ethereum è vista come un potenziale catalizzatore per il mercato delle criptovalute.

K33 Research prevede che l’ETF potrebbe assorbire tra lo 0,75% e l’1% di tutti gli Ethereum in circolazione entro cinque mesi. Questo afflusso potrebbe stimolare la crescita di Ethereum, con Gemini che prevede un flusso di 5 miliardi di dollari nei primi sei mesi.

L’anticipazione degli ETF ha già avuto un impatto sul rapporto ETH/BTC, che è rimbalzato da 0,046 a 0,055.

Gli analisti ritengono che un ETF su Ethereum di successo potrebbe aprire la strada ad altri ETF su criptovalute come Solana e XRP, migliorando l’adozione e la liquidità di queste risorse digitali.

Il ruolo degli investimenti istituzionali

La modifica della registrazione S-1 da parte di Bitwise presso la SEC per quotare e negoziare azioni di un ETF spot su Ether è un segnale significativo.

L’ottimismo tra i trader è alimentato dalla possibilità che l’ETF su Ethereum attragga significativi investimenti istituzionali.

Secondo K33 Research, il lancio potrebbe portare Ethereum a superare Bitcoin nelle settimane successive, grazie all’afflusso di capitali istituzionali nel mercato.

Con l’approvazione della SEC attesa a breve, il debutto di questi ETF potrebbe ringiovanire il mercato, stimolare una nuova corsa al rialzo e promuovere un’adozione più ampia di asset digitali.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!