ETF Bitcoin Spot di BlackRock raggiunge $2 miliardi di AUM

IBIT potrebbe presto superare GBTC per volumi
ETF Bitcoin AUM
Indice

Il Fondo di Investimento in Bitcoin di BlackRock ha raggiunto 2 miliardi di dollari in asset gestiti, mentre il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) ha registrato un calo del 50% nei suoi deflussi. 

Record per l’ETF Bitcoin Spot di BlackRock

I dati di BlackRock indicano che il suo iShares Bitcoin Trust (iBIT) detiene ora oltre 52.000 BTC, pari a un valore di oltre 2 miliardi di dollari. 

James Seyffart di Bloomberg ha osservato che GBTC ha visto uscire oltre 5 miliardi di dollari dai suoi fondi da quando si è convertito in un ETF. Tuttavia, gli ETF Bitcoin spot, al contrario, hanno mostrato una raccolta netta di 759 milioni di dollari fino all’ultima giornata di trading, il 26 gennaio, nonostante la pressione proveniente da GBTC.

Lo stesso analista fa notare che già nella giornata fi oggi l’ETF di BlackRock sta superando i volumi di Grayscale. Potrebbe essere la prima volta che accade, anche se bisognerà aspettare la fine della giornata di contrattazioni. 

Sono comunque giorni tesi. Tutti gli occhi sono puntati sulla prossima decisione della Federal Reserve degli Stati Uniti sui tassi di interesse, prevista per il 31 gennaio, che potrebbe avere un impatto significativo sui mercati, criptovalute comprese. 

L’analisi sull’andamento dell’ETF BItcoin di Grayscale

Nell’attuale contesto di mercato, emergono nuove prospettive e analisi sul ruolo di Grayscale e sui movimenti di mercato correlati. A fare il punto è la piattaforma IntoTheBlock.

Analizzando il contesto del GBTC di Grayscale, il fondo ha visto deflussi considerevoli da quando è stato convertito in un ETF. Questi deflussi, superiori a 4,3 miliardi di dollari, sono stati in parte attribuiti a FTX e ad altre entità che detenevano GBTC, come DCG.

Nonostante questi deflussi massicci, è importante notare che gli ETF Bitcoin nel loro complesso hanno registrato oltre 820 milioni di dollari di afflussi. Ciò suggerisce che, nonostante la pressione sul prezzo e i timori legati al GBTC, il mercato degli ETF Bitcoin ha continuato a vedere un interesse di acquisto netto.

Inoltre, l’acquisto di Bitcoin da parte delle cosiddette “balene”, o grandi detentori, sembra essere aumentato, indicando una fiducia continua da parte degli investitori di maggior peso nel valore a lungo termine della criptovaluta.

“Pertanto, sembra che ci sia stata effettivamente un’attività di acquisto netto dagli ETF Bitcoin nonostante il loro prezzo sia inferiore rispetto a quando sono stati lanciati. Inoltre, sembra che ci siano stati ulteriori acquisti da parte delle balene Bitcoin”.

In conclusione, mentre il mercato Bitcoin naviga attraverso un periodo di incertezza e correzione, gli afflussi netti in altri ETF Bitcoin e l’attività delle balene suggeriscono che c’è ancora un sostanziale interesse e fiducia nel mercato, nonostante il FUD e le fluttuazioni recenti.

HOT TOPIC

Articoli correlati

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!