Gli ETF Bitcoin registrano deflussi netti per 900 milioni di dollari questa settimana

Giovedì ha segnato il quinto giorno consecutivo di deflussi netti per gli ETF quotati negli Stati Uniti, registrando la peggiore performance da metà aprile.
Indice

Giovedì gli Exchange Traded Fund (ETF) spot di Bitcoin quotati negli Stati Uniti hanno registrato il quinto giorno consecutivo di deflussi, perdendo finora oltre 900 milioni di dollari questa settimana.

I dati monitorati da SoSoValue mostrano che giovedì gli 11 ETF quotati hanno perso 140 milioni di dollari, con volumi di scambio di 1,1 miliardi di dollari.

Il GBTC di Grayscale – che ha visto la maggior parte dei deflussi dalla sua conversione in ETF a gennaio – ha portato deflussi a 53 milioni di dollari, seguito da FBTC di Fidelity a 51 milioni di dollari.

L’IBIT di BlackRock, il più grande ETF per asset detenuti, è stato l’unico prodotto che ha registrato afflussi netti pari a 1 milione di dollari. Altri prodotti hanno registrato un’attività di afflusso o deflusso netto pari a zero.

Tale attività di deflusso è la peggiore dalla fine di aprile, che ha visto deflussi netti totali di 1,2 miliardi di dollari nelle sessioni di negoziazione dal 24 aprile al 2 maggio.

Da allora gli afflussi sono aumentati e hanno visto i prodotti aggiungere più di 4 miliardi di dollari nei successivi 19 giorni di negoziazione.

I prezzi di BTC hanno generalmente sofferto nelle ultime settimane a causa delle vendite di 1 miliardo di dollari da parte dei grandi detentori, della forza del dollaro e di un forte mercato degli Indici Tecnologici Statunitensi.

Fonte: Coindesk

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!