Gli ETF Bitcoin di BlackRock e Fidelity raggiungono la top 10 dei flussi di gennaio

L'iShares Bitcoin Trust di BlackRock e il Fidelity Wise Origin Bitcoin ETF hanno raggiunto l'ottavo e il decimo posto tra tutti gli ETF nel mese di gennaio per quanto riguarda i flussi maggiori.
ETF Bitcoin
Indice

Gli exchange-traded fund (ETF) Bitcoin spot di BlackRock e Fidelity si sono classificati tra gli ETF con i maggiori flussi di gennaio, per un totale di circa 4,8 miliardi di dollari.

L’iShares Bitcoin Trust (IBIT) di BlackRock ha registrato flussi netti stimati a 2,6 miliardi di dollari, raggiungendo l’ottavo posto, mentre il Fidelity Wise Origin Bitcoin ETF (FBTC) si è piazzato al decimo posto con 2,2 miliardi di dollari di flussi netti, secondo un report del 3 febbraio dell’analista di ricerca di Morningstar Lan Anh Tran che ha utilizzato dati approssimati dai siti web degli emittenti.

Gli Stati Uniti ospitano oltre 3.100 ETF al 31 dicembre 2023, secondo i dati di YCharts.

I dati mostrano anche che il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) ha registrato il secondo più alto deflusso tra gli ETF a gennaio, con 5,7 miliardi di dollari di uscite nette dal fondo nel corso del mese.

Non avrei mai pensato di vedere questo giorno“, ha scritto il presidente della società di consulenza per investimenti ETF Store, Nate Geraci, in un post su X in cui ha condiviso i dati.

In un post separato su X, Geraci ha affermato che i fondi di BlackRock e Fidelity sono in una “chiara corsa a due” tra i nove nuovi ETF Bitcoin.

Ha aggiunto che l’ETF congiunto di ARK Invest e 21 Shares, insieme a quello di Bitwise – entrambi con un patrimonio in gestione inferiore a 650 milioni di dollari – si stanno sviluppando come una “forte classe media” e ha previsto che raggiungeranno 1 miliardo di dollari di patrimonio in un “futuro non troppo lontano”.

Il rapporto di Morningstar arriva nel momento in cui gli ETF Bitcoin spot statunitensi hanno registrato sei giorni consecutivi di afflussi netti positivi per un totale di quasi 715 milioni di dollari, la maggior parte dei quali è stata realizzata dai fondi di BlackRock e Fidelity, secondo i dati pubblicati su X il 3 febbraio da BitMEX Research.

I giorni di negoziazione dal 26 gennaio al 2 febbraio hanno visto i flussi verso i nove nuovi fondi di Bitcoin spot superare i persistenti deflussi da GBTC durante la settimana, con l’ETF che ha registrato il secondo giorno di deflusso più basso il 2 febbraio con 144,6 milioni di dollari.

I sei giorni di afflussi sono arrivati dopo quattro giorni di deflussi tra il 22 e il 25 gennaio, quando i deflussi da GBTC hanno raggiunto il picco massimo, e 431,8 milioni di dollari sono usciti in totale dai 10 ETF.

Eric Balchunas, analista senior di ETF di Bloomberg, ha scritto in un post su X del 3 febbraio che è stato “davvero straordinario vedere” i nove ETF con il GBTC “riprendersi dal calo della scorsa settimana“.

Di solito c’è un lento declino dopo un lancio molto pubblicizzato” e l’afflusso netto ai fondi nella loro terza settimana di negoziazione “dimostra che questi ETF hanno le gambe“, ha aggiunto.

Fonte: Cointelegraph

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!