L’ETF Bitcoin di BlackRock registra deflussi per la prima volta dal lancio

IBIT interrompe una striscia positiva di 77 giorni, nel giorno in cui l'intero mercato degli ETF su BTC segna deflussi per oltre $500 milioni.
ETF Bitcoin di BlackRock
Indice

Per la prima volta da quando è stato lanciato, l’ETF Bitcoin di BlackRock, l’iShares Bitcoin Trust, ha registrato deflussi significativi, con $36,9 milioni che hanno lasciato il fondo il 1° maggio. Questo evento segna un momento significativo per il fondo e fa riflettere sul mercato degli ETF che aveva trascinato Bitcoin a nuovi record storici. 

Deflussi per l’ETF Bitcoin di BlackRock

Il 1° maggio, l’ETF iShares Bitcoin Trust (IBIT) di BlackRock ha visto il suo primo giorno di deflussi netti, con $36,9 milioni che sono stati prelevati dal fondo. Questo deflusso interrompe una sequenza di 77 giorni di flussi netti stabili o positivi

L’evento ha sollevato preoccupazioni tra gli investitori e gli analisti, dato che coincide con un generale calo di fiducia nel mercato delle criptovalute, segnato da una riduzione del prezzo di Bitcoin sotto i $57.000 per la prima volta dal febbraio precedente.

Mercato degli ETF Bitcoin spot in negativo

Il 1° maggio è stato un giorno critico non solo per l’iShares Bitcoin Trust di BlackRock, ma anche per altri ETF Bitcoin spot negli Stati Uniti, che hanno registrato deflussi netti record di $563,7 milioni. 

Tra questi, il Fidelity Wise Origin Bitcoin Fund (FBTC) ha registrato il maggior deflusso giornaliero, con $191,1 milioni, seguito dal Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) con $167,4 milioni. Questi deflussi record indicano una crescente cautela tra gli investitori e una potenziale rivalutazione delle prospettive di Bitcoin come asset di investimento.

L’influenza della Fed sul mercato degli ETF Bitcoin

Le decisioni della Federal Reserve (Fed) continuano a influenzare il mercato degli ETF Bitcoin. Sebbene il presidente della Fed, Jerome Powell, abbia escluso un aumento dei tassi d’interesse come prossima mossa, le sue dichiarazioni non hanno impedito una vendita massiccia degli ETF Bitcoin. Tuttavia, l’annuncio della Fed di ridurre il programma di tightening quantitativo (QT) a partire da giugno e il programma di riacquisto di miliardi di dollari di debiti governativi hanno fornito un supporto temporaneo ai prezzi, che hanno visto un breve rally. 

Allo stesso tempo, ha deluso le attese il lancio degli ETF Bitcoin (ed Ethereum) spot ad Hong Kong, con volumi nettamente al di sotto delle aspettative. Non resta che vedere se lo sccenario attuale negli Stati Uniti è momentaneo o il segno di un’inversione di tendenza. 

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!