Gli ETF su Bitcoin accumulano 300.000 BTC

Dal loro debutto l'11 gennaio, i nove nuovi ETF spot su Bitcoin non solo hanno catturato un'attenzione significativa ma hanno accumulato ben 300.000 BTC.
ETF Bitcoin accumuli
Indice

Gli exchange-traded funds (ETF) su Bitcoin hanno rapidamente accumulato 300.000 BTC, mostrando la crescente fiducia degli investitori istituzionali nella regina delle criptovalute. 

Recordi di accumuli in BTC per gli ETF su Bitcoin

Dal loro debutto l’11 gennaio, i nove nuovi ETF spot su Bitcoin non solo hanno catturato un’attenzione significativa ma hanno anche visto i flussi netti in ingresso superare i 6 miliardi di dollari, spingendo il prezzo di BTC a prezzi che non si vedevano dal 2021, mentre la capitalizzazione di mercato è ora oltre la soglia di 1,1 trilioni di dollari.

Questa notevole accumulazione rappresenta quasi l’1,5% dell’offerta totale di Bitcoin, e segna un importante cambiamento nel panorama degli investimenti in criptovalute. 

Con l’offerta di Bitcoin limitata a 21 milioni di BTC, le azioni di questi ETF hanno un profondo impatto sulla dinamica del mercato. 

Gli ETF, a partire dall’iShares Bitcoin Trust di BlackRock e dal Wise Origin Bitcoin Fund di Fidelity, hanno visto le loro partecipazioni schizzare e ora valgono 17 miliardi di dollari, mentre il prezzo del Bitcoin si è spinto oltre i 57.000 dollari, avvicinandosi al suo massimo storico di quasi 69.000 dollari.

Cosa comporta questo accumulo di BTC per gli ETF

La crescita nelle partecipazioni degli ETF non è solo un numero; rappresenta un significativo spostamento verso l’accettazione mainstream di Bitcoin come veicolo di investimento valido. 

Gli ETF hanno costantemente osservato un momento rialzista, con volumi di trading record e flussi netti di ingresso che indicano una forte e crescente domanda di Bitcoin tra investitori istituzionali e al dettaglio. 

Anche mentre il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) sperimentava un rallentamento nei flussi netti di uscita, l’impennata nei flussi di ingresso degli ETF evidenzia una chiara preferenza per i prodotti di investimento in Bitcoin spot rispetto alle strutture tradizionali.

Cosa accadrà con l’halving

Il timing di questo accumulo è particolarmente degno di nota poiché precede l’atteso evento dell’halving di Bitcoin, previsto in meno di due mesi. Questo evento, che dimezza la ricompensa per il mining di nuovi blocchi, riduce effettivamente di metà la nuova fornitura di Bitcoin che entra sul mercato. 

L’imminente halving si prevede che esaspererà l’attuale diminuzione dell’offerta di Bitcoin, rendendo l’accumulo corrente da parte degli ETF ancora più significativo.

Mentre questi ETF continuano ad attirare 8.000-9.000 BTC in flussi netti di ingresso nei giorni di trading, l’aggiunta giornaliera dei miner si ferma a 900 BTC. 

Questo squilibrio tra offerta e domanda è pronto a creare uno scenario rialzista per Bitcoin, potenzialmente spingendo i prezzi ancora più in alto. 

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!