Gli esperti di ETF su Bitcoin sono ancora fiduciosi sull’approvazione e respingono il crollo del mercato

Il grande crollo di Bitcoin è stato principalmente il risultato delle voci su un possibile rifiuto della SEC degli ETF su Bitcoin, ma gli analisti rimangono fiduciosi.
ETF su Bitcoin
Indice

Circa 100 miliardi di dollari hanno lasciato il mercato delle criptovalute nelle ultime 24 ore, quando Bitcoin è crollato nelle ultime contrattazioni del 3 gennaio.

BTC è crollato dell’8% fino a toccare i 42.000 dollari, prima di recuperare i 43.000 dollari il 4 gennaio.

Molti hanno citato report e voci secondo cui l’attesissimo pacchetto di ETF su Bitcoin spot sarà ora preso in esame dalla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti.

Anche se questa rimane una possibilità, gli esperti e gli analisti del settore sono ancora fiduciosi che saranno approvati la prossima settimana.

Le approvazioni degli ETF su Bitcoin sono ancora in discussione

Il 4 gennaio, il cripto YouTuber Lark Davis ha dichiarato: “Bitcoin è crollato per un’indiscrezione lanciata da Matrixport”, prima di aggiungere:

“Vi dà un assaggio di ciò che accadrebbe se la SEC negasse davvero l’ETF. MA, le probabilità di un’approvazione sono ancora schiaccianti”.

Il 10 gennaio è il termine ultimo per la richiesta di approvazione dell’ETF spot BTC di Ark 21Shares, tuttavia si prevede che la SEC ne approverà ben 12 di fila per evitare un vantaggio del primo arrivato.

Gabor Gurbacs, stratega di Tether e VanEck, ha commentato:

“Siamo nella fase in cui i mercati cedono sulla base di qualche ciarlatano che parla di previsioni sugli ETF Bitcoin. È una cosa stupida. La maggior parte non ha imparato nulla”.

Nel frattempo, Eric Balchunas, analista senior di ETF di Bloomberg, ha affermato che tutti i segnali, come le continue riunioni e le modifiche ai documenti, indicano l’approvazione della SEC.

Ha aggiunto che molte persone gli hanno chiesto del report di “rifiuto”.

“Non abbiamo sentito nulla che indichi qualcosa di diverso dall’approvazione, ma voglio dare al ragazzo il beneficio del dubbio, quindi gli chiedo se ha qualche fonte o se sta solo speculando. Sembra essere un Bitcoin bull e di recente ha twittato che i “dirigenti” hanno detto che l’approvazione è probabile. Non so quindi perché si sia smarcato”.

Secondo Fox Business, “fonti vicine al procedimento dicono che la SEC potrebbe iniziare a notificare agli emittenti l’approvazione venerdì, con l’inizio delle negoziazioni già la prossima settimana”.

Anche l’avvocato specializzato in criptovalute Jake Chervinsky si è detto fiducioso che, dopo dieci anni, “siamo finalmente sul punto di far approvare negli Stati Uniti gli ETF su Bitcoin”.

Grayscale in trattativa con le grandi banche per un ETF

In una notizia correlata, il gestore di asset di criptovalute Grayscale sarebbe in trattative con grandi banche, tra cui JPMorgan e Goldman Sachs, per svolgere potenzialmente un ruolo chiave nel suo ETF di Bitcoin.

Secondo le fonti anonime di Bloomberg, entrambe sono state prese in considerazione per essere “partecipanti autorizzati”, entità che hanno il potere di creare e riscattare quote del fondo.

Fonte: Cryptopotato

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!