La domanda di Ethereum è trainata dagli investitori statunitensi

L'indice Premium di Coinbase per Ethereum è stato più alti del solito nell'ultima settimana, suggerendo che la domanda è stata guidata dagli investitori statunitensi, secondo CryptoQuant.
Domanda Ethereum
Indice

Il rally dell’11% di Ether nell’ultima settimana è stato stimolato dalla pressione d’acquisto negli Stati Uniti, come dimostrano i dati di CryptoQuant, che tiene traccia dell’attività di scambio locale.

Un’impennata della domanda da parte dell’exchange Coinbase (COIN), il più importante negli Stati Uniti, ha preceduto il balzo dei prezzi di Ethereum (ETH), secondo l’indice “Coinbase premium”, un indicatore che mostra il divario tra la coppia ETH/Dollaro USA di Coinbase e la coppia ETH/USDT di Binance.

La recente azione del prezzo di Ethereum è stata guidata dalla domanda degli Stati Uniti”, ha dichiarato Ho Chan Chung, responsabile marketing di CryptoQuant, in un messaggio Telegram. “Possiamo vedere chiaramente che Coinbase ha innescato il movimento al rialzo con l’indice Premium“.
La metrica sta iniziando a salire di nuovo, lasciando presagire un ulteriore aumento dei prezzi nelle prossime settimane.

Coinbase Premium Index su Ethereum
Un aumento dell’indice Premium di Coinbase ha preceduto un’impennata del prezzo di ETH, che sta crescendo di nuovo. (CryptoQuant)

Mentre Coinbase è più popolare tra i trader di criptovalute negli Stati Uniti e in Europa, Binance, nata in Cina, è tra le piattaforme più popolari tra i trader in Asia.

L’attesa per l’approvazione di un possibile fondo negoziato in borsa (ETF) di Ethereum spot negli Stati Uniti potrebbe aver stimolato la domanda di acquisto dell’asset nella regione. I trader più esperti e redditizi hanno iniziato ad aumentare l’esposizione a ETH a gennaio.

Sebbene l’interesse per le scommesse su Ethereum sia aumentato in modo significativo, secondo alcuni trader un ETF potrebbe creare una crescita sostenuta piuttosto che esplosiva per la seconda criptovaluta per valore di mercato. A partire da martedì, Franklin Templeton, BlackRock, Fidelity, Ark e 21Shares, Grayscale, VanEck, Invesco e Galaxy e Hashdex avevano presentato domanda per un ETF su Ethereum.

ETH ha guadagnato il 6,5% nelle ultime 24 ore, mentre l’indicatore CD20 del mercato più ampio ha guadagnato l’8,1%.

Fonte: Coindesk

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!