Dolce & Gabbana denunciati per la presunta perdita del 97% degli NFT del Metaverso

Gli NFT legati alla moda hanno perso quasi tutto il loro valore.
Dolce e Gabbana NFT
Indice

Giovedì un cliente ha citato in giudizio Dolce & Gabbana USA, sostenendo che gli NFT acquistati hanno perso il 97% del loro valore a causa della consegna errata da parte dell’azienda.

Bloomberg ha riportato venerdì che la casa di moda italiana ha venduto gli NFT su Ethereum, promettendo “una serie di vantaggi digitali, fisici ed esperienziali”. Secondo quanto riferito, la casa di moda avrebbe detto ai consumatori che l’acquisto dei suoi NFT DGFamily avrebbe sbloccato l’accesso a vari premi digitali, prodotti fisici ed eventi esclusivi.

La causa sostiene inoltre che Dolce & Gabbana non ha consegnato in tempo gli NFT e i vantaggi promessi. Gli abiti digitali, arrivati con 20 giorni di ritardo, “potevano essere utilizzati solo in una piattaforma metaverbale con pochi utenti”.

Dolce & Gabbana avrebbe ingannato gli acquirenti di NFT con una moda digitale inutilizzabile

Anche dopo l’arrivo in ritardo, i possessori di token sarebbero stati lasciati ad aspettare altri 11 giorni prima di poterli utilizzare. Secondo la denuncia, Dolce & Gabbana non si era assicurata in anticipo l’approvazione della piattaforma metaverse.

“La loro procedura operativa standard è stata quella di promettere prodotti che poi non hanno mantenuto, prima di abbandonare un progetto e una comunità che avevano promesso di sostenere”, si legge nella denuncia.

Luke Brown, il querelante, sostiene di aver perso 5.800 dollari con gli NFT acquistati. Brown ha detto che sta facendo causa per conto di altri che hanno acquistato beni digitali da questo progetto NFT. La sua causa si rivolge anche al mercato NFT UNXD, rendendolo parte in causa.

La crescita del mercato NFT rallenta nel 2024

Il mercato NFT ha mostrato segni di crescita fino al 2024. Le stime indicano un aumento del 41% del valore del mercato rispetto al 2023. Tuttavia, si tratta di un rallentamento significativo rispetto alla crescita esplosiva degli anni precedenti.

Alcune vendite di alto profilo, come CryptoPunk 3100, hanno fruttato 16 milioni di dollari a marzo. Ma la tendenza generale indica un calo di valore per molti NFT.

Fonte: Cryptonews

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!