Dogecoin sale del 10% e supera i 0,20 dollari per la prima volta dal 2021

La meme coin a tema cane ha registrato un aumento a due cifre nell'ultima settimana recuperando livelli di prezzo che non si vedevano dal dicembre 2021.
Dogecoin sale
Indice

La criptovaluta Dogecoin, con il suo meme che raffigura un cane, ha registrato un’impennata del 10% nell’ultimo giorno, recuperando 0,20 dollari per la prima volta dal dicembre 2021.

Dogecoin è attualmente quotato a 0,2038 dollari, in rialzo del 10,8% nella giornata e del 34,6% nella settimana, secondo i dati di CoinGecko. L’ultima volta che la criptovaluta ha toccato 0,20 dollari è stato il 4 dicembre 2021, secondo il tracker dei prezzi delle criptovalute. Rimane molto lontana dal suo massimo storico di 0,73 dollari, registrato nel maggio dello stesso anno all’apice del mercato toro delle criptovalute.

L’impennata del prezzo della memecoin arriva pochi giorni dopo che Grok, il chatbot di intelligenza artificiale di Twitter, ha detto ad alcuni utenti che i pagamenti in Dogecoin sulla piattaforma erano possibili – probabilmente come risultato di un’allucinazione dell’intelligenza artificiale, dal momento che non è stata abilitata una tale funzionalità.

In un thread su Twitter, lo sviluppatore di Dogecoin Mishaboar ha ipotizzato che i pagamenti in criptovaluta su Twitter potrebbero essere implementati “molto prima” di un orizzonte di cinque anni, anche se “probabilmente non prima del prossimo anno“, sostenendo che servizi di pagamento come PayPal supportano già le criptovalute.

Elon Musk, proprietario di Twitter, ha già rivelato la sua intenzione di trasformare la piattaforma (ribattezzata X) in una “super app” con funzionalità di pagamento, lanciando all’inizio di quest’anno un account ufficiale @XPayments.

Tuttavia, sebbene Musk si sia dichiarato a lungo un fan di Dogecoin, il miliardario della tecnologia non ha confermato che la memecoin (o, in effetti, qualsiasi criptovaluta) farà parte di qualsiasi funzione di pagamento prevista.

In passato ha ipotizzato che Dogecoin potrebbe essere utilizzata come mezzo di pagamento per il servizio di abbonamento premium della piattaforma di social media Twitter Blue e in passato ha collaborato con gli sviluppatori di Dogecoin.

L’anno scorso, il Financial Times ha riferito che Musk voleva che il servizio di pagamento previsto da Twitter fosse basato principalmente sulla valuta fiat, ma con la possibilità di aggiungere funzionalità crypto “in un secondo momento”, secondo fonti che hanno familiarità con la questione.

Fonte: Decrypt.co

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!