I deflussi degli ETF fanno scendere il prezzo di Bitcoin

Per la prima volta IBIT di BlackRock registra afflussi pari a zero.
Prezzo Bitcoin ETF
Indice

Nuovo calo del prezzo di Bitcoin, che anche questa volta è strettamente legato a significativi deflussi degli ETF Bitcoin spot. 

Il calo del prezzo di Bitcoin

Nei giorni scorsi, il prezzo di Bitcoin ha subito un notevole calo, scendendo sotto i 65.000 dollari, nonostante abbia mantenuto una stabilità relativa sopra i 64.000 dollari. Questa discesa azzera i precedenti guadagni su 7 giorni, ora in attivo di solo 0,30%. Dopo il quarto halving avvenuto la scorsa settimana, Bitcoin si era spinto fino a 67.000 dollari, un aumento che con la discesa di ieri è stato del tutto annullato. 

L’andamento ribassista di Bitcoin coincide con un aumento dei deflussi dagli ETF, che hanno registrato una perdita netta complessiva di 217 milioni di dollari in un solo giorno, portando il totale della settimana a 244,49 milioni di dollari. 

Nonostante i deflussi, la relazione tra il prezzo di Bitcoin e i movimenti degli ETF sta diventando sempre più debole, con una diminuzione della correlazione da 0,84 a 0,60 da gennaio ad oggi, secondo quanto rivelato da JPMorgan e riportato da Coindesk.

ETF Bitcoin, riprendono i deflussi

Come detto, sui movimenti al ribasso del prezzo di Bitcoin incide un trend negativo degli afflussi nei fondi negoziati in borsa. Gli ETF legati a Bitcoin hanno assistito a un ritorno dei deflussi, un indicatore che potrebbe suggerire una minore fiducia degli investitori o una risposta a condizioni di mercato più ampie. 

In particolare, il fondo GBTC di Grayscale ha visto deflussi significativi, perdendo 130 milioni di dollari in un giorno e accumulando un totale di 417 milioni di dollari in una settimana. Questi movimenti di capitale sono emblematici del clima di incertezza che pervade il mercato degli ETF di Bitcoin, nonostante il persistente interesse e gli investimenti in altri fondi come quelli di Fidelity e Ark, che hanno continuato a registrare afflussi.

Stop agli afflussi nell’ETF Bitcoin di BlackRock

Un evento significativo nel mercato degli ETF di Bitcoin è stato lo stop agli afflussi giornalieri nell’ETF IBIT di BlackRock, che ha interrotto una serie di 71 giorni consecutivi di guadagni. Questo cambiamento ha segnato una deviazione significativa per il fondo, che da gennaio aveva accumulato fino a 15,5 miliardi di dollari grazie agli afflussi continui. Tuttavia, il giorno senza nuovi investimenti in IBIT non dovrebbe essere visto come un segnale di allarme, ma piuttosto come un evento necessario, almeno secondo l’analista ETF di Bloomberg Eric Balchunas.

Del resto, scrive l’analista di Bloomberg, anche se IBIT non ha stabilito il record di tutti i tempi relativamente a giorni consecutivi di afflussi, è certamente notevole che questa striscia positiva sia coincisa con il lancio del nuovo prodotto. A proposito di record è lo stesso analista di Bloomberg che fa notare che all’ETF di Grayscale appartiene un altro record negativo: nessun ETF aveva mai registrato ben 72 giorni consecutivi di deflussi. 

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!