La classificazione di “security” di Ethereum da parte della SEC potrebbe aprire le porte agli ETF, dice il CEO di BlackRock

La considerazione della SEC di etichettare Ethereum come titolo scatena reazioni diverse.
Ethereum security
Indice

Al Fox Business Show, l’amministratore delegato di BlackRock, la società di gestione patrimoniale da 9.100 miliardi di dollari, Larry Fink, ha parlato della probabilità di un fondo negoziato in borsa (ETF) su Ethereum. Fink ha sostenuto che la designazione di Ethereum come titolo sarebbe positiva per le prospettive dell’ETF. Le sue osservazioni avvengono mentre è in corso il dibattito sulla posizione normativa delle criptovalute, e Ethereum è alla base della discussione. I tentativi della SEC di etichettare Ethereum come titolo sono stati accolti con reazioni diverse dalle parti interessate.

L’analista di ETF Nate Geraci ha notato che i commenti di Fink erano “intriganti” e implicavano mosse significative da parte della SEC per classificare la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato come un titolo. Sebbene alcuni dubitino che un ETF spot basato su Ether sarà approvato a breve, Geraci ritiene che dopo la classificazione come titolo, il panorama normativo potrebbe cambiare per un prodotto di questo tipo. Ciò è coerente con la precedente approvazione da parte della SEC di potenziali ETF per Ethereum, che riflette una posizione più raffinata sulla regolamentazione.

BlackRock punta all’ETF su Ethereum nel contesto dei colloqui normativi

Le prolungate discussioni normative e le posizioni assunte da BlackRock illustrano le interazioni tra innovazione, domanda di mercato e controllo normativo nel settore delle criptovalute. Tuttavia, con lo sviluppo della chiarezza normativa, i nuovi prodotti di investimento, come gli ETF su Ethereum, potrebbero avere un’importante influenza sul mercato. Entrambi gli investitori osserveranno con attenzione questi sviluppi e coloro che seguono il settore, poiché si prevede che definiranno il futuro degli investimenti in criptovalute.

Al contrario, Fink ha mostrato un’opinione favorevole a lungo termine su Bitcoin, grazie all’inattesa grande domanda al dettaglio. L’ETF IBIT di BlackRock ha stabilito dei record, essendo l’ETF con la crescita più rapida, il che evidenzia l’enorme domanda di Bitcoin. Tuttavia, Robert Mitchnick, responsabile degli asset digitali di BlackRock, ha osservato una scarsa domanda di Ethereum e di altre altcoin da parte dei suoi clienti. Mitchnick ha notato la preferenza di Bitcoin per BlackRock, oltre a riflettere il mercato più ampio.

L’ETF su Ethereum potrebbe segnare una pietra miliare per le criptovalute

Anche sotto una classificazione di sicurezza, la possibilità di un ETF su Ethereum rappresenta una pietra miliare per i prodotti di investimento in criptovalute. Le dichiarazioni di Fink implicano che BlackRock vede una prospettiva di Ethereum all’interno del regime normativo, che a sua volta crea nuove opportunità per gli investitori. Questo progresso rappresenta anche una transizione e un’integrazione più generale delle criptovalute nei sistemi finanziari convenzionali. Le controversie normative e le posizioni strategiche di BlackRock mettono in evidenza l’evoluzione dell’innovazione, della domanda di mercato e dell’interazione con la vigilanza normativa nel settore delle criptovalute.

Fonte: Cryptopolitan.com

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!