Celsius Network inizia a pagare 3 miliardi di dollari dopo essere uscita dal Chapter 11 della bancarotta

Secondo il piano di riorganizzazione approvato, i creditori riceveranno criptovalute, valute e azioni ordinarie di una nuova società di mining di Bitcoin denominata Ionic Digital.
Celsius Network bancarotta
Indice

Celsius Network ha iniziato a distribuire 3 miliardi di dollari di criptovalute e fiat ai suoi creditori dopo aver risolto ufficialmente il suo fallimento in base al Capitolo 11, 18 mesi dopo aver sospeso i prelievi degli utenti, ha dichiarato la società mercoledì.

Come parte del piano di riorganizzazione approvato da Celsius, una parte dei 3 miliardi di dollari sarà destinata alla creazione di Ionic Digital, una nuova società di mining di bitcoin di proprietà dei creditori, secondo quanto dichiarato mercoledì.

I creditori di Celsius possiederanno la società di mining attraverso azioni ordinarie, che dovrebbero essere quotate in borsa una volta che la società avrà ottenuto le necessarie approvazioni. La società mineraria Hut 8, con sede a Miami, supervisionerà le operazioni di estrazione di Ionic con un accordo di gestione di quattro anni.

Con la transizione, Celsius prevede di iniziare a dismettere le sue attività chiudendo le sue applicazioni mobili e web.

Celsius ha dichiarato bancarotta il 13 luglio 2022, quando il prestatore di criptovalute ha visto un buco di 1,2 miliardi di dollari nel suo bilancio.

Lo scorso anno, Celsius e il suo fondatore ed ex CEO Alex Mashinsky sono stati citati in giudizio da diverse autorità di regolamentazione – tra cui la Securities and Exchange Commission, la Federal Trade Commission e la Commodity Futures Trading Commission – per aver presumibilmente ingannato i clienti. Mashinsky è stato anche accusato di frode. L’inizio del suo processo è previsto per settembre.

Fonte: The Block

HOT TOPIC

Articoli correlati

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!