Il breakout a $3K di Ethereum è in parte alimentato dalla copertura dei dealer, dice un analista

I trader di opzioni hanno probabilmente acquistato ETH nel mercato spot/futures per coprire le loro posizioni corte in opzioni call, contribuendo alla spinta rialzista, secondo Griffin Ardern di BloFin.
Ethereum
Indice

La copertura dei dealer, una dinamica di mercato che ha accelerato il rialzo di Bitcoin (BTC) alla fine del 2023, sta ora influenzando il prezzo di Ethereum (ETH).

Ether, il token nativo della blockchain di Ethereum, ha fatto capolino sopra i 3.000 dollari all’inizio di giovedì. Il superamento della barriera psicologica è stato in parte favorito dalle attività di copertura dei market maker o dealer del mercato delle opzioni di Ethereum, secondo Griffin Ardern, responsabile del trading e della ricerca sulle opzioni della piattaforma finanziaria BloFin.

Secondo Ardern, i dealer o le entità incaricate di fornire liquidità ai portafogli ordini hanno recentemente venduto molte call o scommesse rialziste a $3.000, lasciando loro una cosiddetta esposizione gamma negativa. Quindi, quando ETH è salito vicino a questo livello, i dealer hanno acquistato Ethereum nel mercato spot/futures per coprire i rischi di rialzo e mantenere neutrale la direzione della loro esposizione complessiva al mercato. L’attività di copertura ha contribuito allo slancio rialzista, portando Ethereum oltre i 3.000 dollari.

Uno schema simile si è verificato nel mercato di Bitcoin a novembre, accelerando i guadagni di prezzo oltre i 36.000 dollari.

I market maker sono entità incaricate di fornire liquidità al portafoglio ordini. Si trovano sempre sul lato opposto rispetto alle operazioni dei clienti e acquistano e vendono costantemente l’attività sottostante per mantenere un book complessivo neutrale rispetto al mercato.

“Una grande quantità di gamma negativa dei dealer si concentra intorno ai 3.000 dollari, quindi i market maker devono coprire il rischio in questo caso. La gamma negativa significa che il market maker ha venduto molte call allo strike di $3k”, ha dichiarato Ardern a CoinDesk. “Per far fronte a questo problema, i market maker devono operare nella direzione del movimento del prezzo, acquistando Ethereum quando i prezzi salgono”.

Il programma di copertura è entrato in vigore intorno alle 6:48 UTC di oggi“, ha aggiunto Ardern.

Ethereum ha superato i 3.000 dollari intorno alle 08:55 UTC, raggiungendo un massimo di 3032 dollari alle 09:50 UTC, come mostrano i dati della piattaforma di grafici TradingView.

A metà del 2023, i market maker dei mercati delle opzioni di BTC e ETH avevano un’esposizione gamma positiva e operavano costantemente contro la direzione del prezzo, arrestandone così la volatilità.

L’attività dei dealer, tuttavia, è diventata una forza positiva per Bitcoin nell’ultimo trimestre, in quanto l’ottimismo degli ETF ha alimentato la domanda di call da parte degli investitori, esponendo i market maker al rialzo dei prezzi. Più recentemente, l’imminente aggiornamento di Dencun di Ethereum e la narrativa sull’ETF spot hanno fatto lo stesso nel mercato di Ethereum.

Fonte: Coindesk

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!