Bitwise pubblica l’indirizzo delle partecipazioni dell’ETF Bitcoin dopo che gli investigatori on-chain hanno scoperto quello di BlackRock

Bitwise è la prima azienda a rendere pubblico l'indirizzo del suo ETF in bitcoin senza l'aiuto di investigatori.
Bitwise
Indice

Bitwise ha reso pubblico l’indirizzo delle partecipazioni del suo ETF in Bitcoin.

In un post su X, la società ha dichiarato che la condivisione dell’indirizzo è il “primo passo verso una maggiore trasparenza pubblica”.

Sebbene l’emittente sia il primo a fare questo tipo di annuncio, ciò non ha impedito agli investigatori di internet di rintracciare gli indirizzi di altri emittenti, tra cui Grayscale e BlackRock.

Altri investigatori hanno scoperto gli indirizzi di VanEck, WisdomTree e Fidelity, tra gli altri. Anche Bitwise, prima del suo annuncio pubblico, faceva parte di questa lista, secondo un post del 22 gennaio di Arkham du X.

Gli ETF Bitcoin hanno avuto un inizio difficile dopo la tanto attesa approvazione da parte della Securities and Exchange Commission.

Grayscale, in particolare, ha registrato enormi deflussi. Anche se alcuni di essi, come già riportato da Blockworks, potrebbero derivare dalla proprietà di FTX che ha scaricato le sue partecipazioni in GBTC.

GBTC ha un patrimonio di circa 21 miliardi di dollari, secondo quanto riportato mercoledì sul sito web della società.

La volatilità non è nuova agli ETF su bitcoin, che hanno ricevuto l’approvazione solo questo mese.

Prima che la SEC spianasse ufficialmente la strada al lancio, un aggressore è riuscito ad accedere all’account X ufficiale della SEC e a creare un falso post di approvazione dell’ETF. Il presidente della SEC Gary Gensler ha poi confermato, tramite il suo account X, che il post non era stato sanzionato o fatto dalla SEC.

Gli ETF bitcoin sono stati approvati il giorno successivo.

Fonte: Blockwork.co

HOT TOPIC

Articoli correlati

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!