Bitcoin sotto i 41.000 dollari

Il prezzo di Bitcoin continua a scendere, scivolando pericolosamente verso i 40.000 dollari.
Bitcoin 41000 dollari
Indice

Bitcoin è sceso sotto i $41.000 lunedì mattina, continuando il suo calo nel corso della giornata. Al momento della stesura di questo articolo, BTC è scambiato a 40.500 dollari circa con una perdita sulle 24 ore del -2,70%. 

A cosa è dovuto il calo del prezzo di Bitcoin sotto i 41.000 dollari

La diminuzione del prezzo del Bitcoin è stata collegata agli investitori che incassano i loro guadagni a seguito dell’approvazione degli ETF Spot su Bitcoin ed ora escono dalle loro posizioni nel Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) dopo la sua conversione in un ETF Bitcoin spot.

Prima della conversione in ETF spot, le azioni di GBTC erano disponibili solo per investitori accreditati e soggette a un periodo di lockup di 6 mesi dopo l’acquisto.

Con la possibilità per gli investitori di riscattare le loro azioni GBTC per Bitcoin, più di $2,2 miliardi hanno lasciato il fondo nell’ultima settimana, spingendo Grayscale a spostare centinaia di milioni di dollari in BTC al suo custode Coinbase per venderli. 

Questi deflussi hanno contribuito alla pressione di vendita su BTC, abbassando il prezzo nelle due settimane successive all’approvazione degli ETF Bitcoin spot negli Stati Uniti.

News sull’ETF Bitcoin già “apprezzata”

Alcuni analisti avevano ipotizzato un andamento simile, sostenendo che la salita del prezzo di Bitcoin in attesa dell’approvazione dell’ETFsi sarebbe poi fermata con l’approvazione, con un possibile “sell the news”. 

Effettivamente, chi si aspettava un’esplosione del prezzo di BTC dopo l’approvazione dei fondi negoziati in borsa negli Stati Uniti è stato costretto a ricredersi. 

Solo nel primo giorno di contrattazioni Bitcoin è salito fino a lambire i 49.000 dollari, poi sono seguiti giorni di calo. 

L’andamento del mercato

Anche il resto del mercato crypto sta accusando sofferenza. Ethereum perde più di Bitcoin e scivola sotto i 2.400 dollari. Fanno peggio Solana, XRP e Cardano, con perdite comprese tra il 4% e il 6%.

Tra le prime 10 criptovalute per capitalizzazione di mercato, si salva solo Dogecoin che è reduce da un’ottima performance settimanale sull’onda delle speculazioni di una sua possibile inclusione come mezzo di pagamento su X. 

Anche la capitalizzazione di mercato è scesa del 3,27% in 24 ore, secondo i dati di Coinmarketcap

HOT TOPIC

Articoli correlati

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!