Bitcoin scende a 42.000 dollari, paura sui mercati

Un report di Matrixport scatena il panico sui mercati.
Bitcoin scende
Indice

Bitcoin ha subito un calo drastico, scendendo sotto i 42.000 dollari in un brusco crollo che ha interrotto la recente tendenza rialzista della criptovaluta. 

Questa discesa ha cancellato i guadagni accumulati nell’ultima settimana, quando BTC era arrivato a 45.000 dollari.

Il calo di prezzo di Bitcoin e delle altre criptovalute

Secondo i dati di Coinmarketcap, la perdita di Bitcoin è superiore al 6% sulle 24 ore. Insieme a Bitcoin, altre criptovalute principali hanno registrato cali significativi.

Bitcoin 24h 030124

Anche Ethereum ha perso il 6% del suo valore, scendendo a 2.200 dollari, mentre Solana, XRP, Cardano e Avalanche hanno subito perdite ancor maggiori, superiori al 10%. 

Il calo di Solana è degno di nota perché la riporta sotto la soglia dei 100 dollari, conquistata negli ultimi giorni del 2023.

Matrixport: la SEC non ha ragione di approvare un ETF spot su Bitcoin

A scatenare il panico sui mercati sarebbe stata la fine dell’ottimismo sulla possibile approvazione di un ETF spot su Bitcoin da parte della SEC. Nello specifico, è stato un report di Matrixport, a sostenere che la rifiuterà tutte le domande per gli ETF spot su Bitcoin presentate questo mese. Sostiene Matrixport:

“Riteniamo che tutte le richieste siano al di sotto di un requisito critico che deve essere soddisfatto prima dell’approvazione della SEC. Questo requisito potrebbe essere soddisfatto entro il secondo trimestre del 2024, ma ci aspettiamo che la SEC respinga tutte le proposte a gennaio”. 

Secondo Matrixport, la SEC non ha mai dimostrato una politica accomodante verso le criptovalute, e lo stesso presidente Gary Gensler ha sostenuto anche recentemente che l’industria crypto ha bisogno di una più stringente regolamentazione. Per questo, Matrixport arriva a sostenere che:

“Da un punto di vista politico, non c’è motivo di approvare un ETF Bitcoin Spot che legittimerebbe Bitcoin come riserva di valore alternativa”.

Liquidazioni nel mercato dei derivati

Oltre 564 milioni di dollari in posizioni long sulle criptovalute sono stati liquidati nelle ultime 24 ore, compresi 125 milioni di dollari in posizioni long su Bitcoin nelle ultime 24 ore, secondo i dati di Coinglass

Ora non resta che attendere la decisione effettiva della SEC. La data ultima è fissata per il 10 gennaio, quando la Securities and Exchange Commissions degli USA dovrà esprimere il suo parere sulla domanda presentata da Ark Invest. 

A questo punto è lecito attendersi che una pronuncia definitiva scateni l’euforia come quella vista in questi giorni, quando si riteneva che la decisione fosse imminente, mentre un possibile rifiuto o rimando potrebbe causare un’ondata di vendite

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!