Bitcoin rimbalza a 64.000 dollari nel giorno del debutto degli ETF spot a Hong Kong

Bitcoin recupera terreno mentre a Hong Kong iniziano le negoziazioni degli ETF su BTC ed ETH.
Bitcoin rimbalza
Indice

Bitcoin recupera terreno, salendo a 64.500 dollari, mentre a Hong Kong vengono lanciati nuovi ETF spot su Bitcoin ed Ethereum. Questo movimento si contrappone al rallentamento degli ETF negli USA.

Bitcoin rimbalza a 64.000 dollari

Dopo un periodo di calo, il prezzo di Bitcoin ha mostrato segnali di ripresa, attestandosi nuovamente oltre i 64.000 dollari. Questo aumento è avvenuto in seguito al supporto trovato vicino alla soglia dei 61.800 dollari, segnalando una forte resistenza degli investitori nonostante le incertezze del mercato. 

Bitcoin ha toccato una punta di 64.500 dollari. Al momento della scrittura di questa notizia è scambiato a 63.300 dollari circa, con un guadagno di 1,78% sulle 24 ore.

Prezzo Bitcoin 30.04.24
Prezzo Bitcoin 30.04.24 | Fonte: Coinmarketcap

Debuttano gli ETF Bitcoin ed Ethereum ad Hong Kong

Al rimbalzo del prezzo di Bitcoin ha contribuito probabilmente il lancio degli ETF Bitcoin (ed Ethereum) spot nel mercato di Hong Kong. Nello specifico, hanno debutato sei nuovi ETF che hanno come sottostante Bitcoin ed Ethereum.

Questi nuovi prodotti finanziari, offerti da istituzioni di rilievo come Bosera HashKey e ChinaAMC, non solo ampliano l’offerta di investimenti in criptovalute nella regione asiatica, ma anche la rendono più accessibile a un pubblico più ampio. Al momento comunque questo tipo di negoziazioni esclude gli investitori cinesi. Tuttavia il lancio degli ETF Bitcoin ed Ethereum spot è un chiaro segno che Hong Kong sta cercando di posizionarsi come un hub principale per gli investimenti in criptovalute a livello globale.

Rallentano gli ETF Bitcoin negli USA

Negli Stati Uniti, invece, il panorama degli ETF Bitcoin spot sta mostrando segni di rallentamento. I dati recenti indicano deflussi significativi, con il fondo ARK 21Shares Bitcoin ETF che ha registrato il maggiore ritiro di fondi, seguito dal GBTC. 

Ancora una volta, dopo una striscia record di 71 giorni di afflussi, IBIT di BlackRock non registra ingressi. 

Il volume complessivo di scambi sugli ETF Bitcoin negli Stati Uniti ha visto una diminuzione dalla prima parte di marzo. Questi movimenti suggeriscono una crescente cautela o una riconsiderazione degli asset in criptovalute da parte degli investitori americani, in un momento segnato anche da una forte incertezza economica.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!