Bitcoin ed Ethereum in calo, BTC torna a 62.000 dollari

Bitcoin ed Ethereum sono di nuovo in calo, portandosi rispettivamente a 62.000 e 3.100 dollari.
Bitcoin in calo
Indice

Bitcoin ed Ethereum sono reduci da un fine settimana difficile, con un calo marcato dei loro prezzi. Le due principali criptovalute hanno subito significative perdite, accentuate da crescenti preoccupazioni economiche globali e la paura di una stagnazione inflazionistica negli Stati Uniti.

Bitcoin in calo, cosa sta succedendo

Bitcoin ha visto un decremento significativo, non riuscendo a stabilizzarsi sopra la soglia dei 65.000 dollari e scivolando nuovamente sotto i 63.000 dollari. Questa flessione è stata innescata dal fallimento nel superare la resistenza di 64.000 dollari, con un forte impatto dei venditori che hanno spinto il prezzo al ribasso. 

La situazione tecnica mostra una formazione di una linea di tendenza ribassista con una resistenza chiave a 63.350 dollari, indicando una possibile accelerazione della discesa se la pressione di vendita dovesse continuare.

Prezzo Bitcoin 29.04.24
Prezzo Bitcoin 29.04.24 | Fonte: Coinmarketcap

Il prezzo di Bitcoin si trova ora sotto la media mobile semplice delle 100 ore e sta mostrando segnali di una forte tendenza ribassista, con il MACD orario e il RSI orario che confermano il momento negativo. Se Bitcoin non riesce a superare i livelli di resistenza immediati, potrebbe vedere ulteriori cali, con il supporto critico posizionato a 62.000 dollari.

La connessione tra BTC e i dati dall’economia USA

L’ambiente economico attuale degli USA gioca un ruolo fondamentale nel determinare l’andamento di Bitcoin. Con la pubblicazione dei dati del PIL del primo trimestre del 2024, che mostra una crescita più lenta del previsto, e l’aumento della spesa personale al di sotto delle aspettative, il mercato sta iniziando a temere una stagflazione. Questa combinazione di crescita lenta e inflazione persistente rende gli investitori cauti, rifuggendo gli asset rischiosi come le criptovalute.

Anche ETH in difficoltà

Analogamente a Bitcoin, anche Ethereum ha visto un’inversione dei suoi recenti guadagni. Dopo aver superato la resistenza di 3.300 dollari, ETH ha subito un forte calo, scendendo sotto i livelli di supporto critici e la media mobile semplice delle 100 ore. 

Il supporto chiave ora si trova a 3.165 dollari, con resistenze immediate intorno a 3.210 dollari. Se Ethereum non riesce a mantenere il supporto attuale, potrebbe estendere le perdite verso livelli inferiori, con potenziali obiettivi a breve termine vicino ai 3.000 dollari o anche meno.

Nuove speranze dal lancio degli ETF Bitcoin ed Ethereum spot ad Hong Kong

Nonostante il momento critico attuale, ci sono nuove speranze per il mercato delle criptovalute con il lancio degli ETF spot di Bitcoin ed Ethereum a Hong Kong. Questo sviluppo potrebbe portare a un maggiore interesse istituzionale e una maggiore liquidità nel mercato

Tuttavia, la limitazione per gli investitori della Cina continentale, che non potranno partecipare al trading degli ETF su BTC ed ETH approvati ad Hong Kong, ha moderato l’entusiasmo iniziale. 

Il trading inizierà domani: sarà un evento da monitorare, in quanto potrebbe fornire il supporto necessario per un potenziale rialzo dei prezzi di Bitcoin ed Ethereum nelle prossime settimane.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!