Gli ETF Bitcoin di BlackRock e Fidelity hanno un vantaggio di liquidità rispetto a Grayscale: JPMorgan

Si prevede che GBTC perderà ulteriori fondi a favore di ETF di nuova creazione, a meno che non ci sia un taglio significativo alle sue commissioni, secondo il rapporto.
ETF Bitcoin
Indice

Ci sono prove che i fondi negoziati in borsa (ETF Bitcoin Spot) di BlackRock (BLK) e Fidelity (BTC) hanno già un vantaggio rispetto a Grayscale per quanto riguarda alcune metriche di liquidità legate all’ampiezza del mercato, ha affermato JPMorgan (JPM) in una ricerca di mercoledì.

Anche se i deflussi dal GBTC di Grayscale sono rallentati nella quarta settimana dopo l’approvazione da parte della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, si prevede che il fondo perderà terreno nei confronti degli ETF di nuova creazione, in particolare nei confronti dei prodotti di Blackrock e Fidelity, se non apporterà un taglio significativo alle sue commissioni, si legge nel rapporto.

Grayscale applica le tariffe più elevate tra gli emittenti di ETF su Bitcoin. Ha ridotto la sua commissione di gestione del 2% all’1,5% come parte della sua conversione in un ETF di Bitcoin spot, ma è ancora molto più costosa delle offerte rivali.

Un’ulteriore ragione, oltre alle commissioni, è che gli ETF di BlackRock e Fidelity sono già in vantaggio rispetto a GBTC in termini di due parametri di liquidità“, hanno scritto gli analisti guidati da Nikolaos Panigirtzoglou.

La prima è la proxy della banca per l’ampiezza del mercato basata sul rapporto Hui-Heubel. Il valore di GBTC è circa quattro volte superiore a quello degli ETF di BlackRock e Fidelity, il che implica che “presentano un’ampiezza di mercato significativamente maggiore rispetto a GBTC”.

Il secondo parametro si basa sulla “deviazione assoluta media” dei prezzi di chiusura degli ETF rispetto al valore patrimoniale netto (NAV).

Nell’ultima settimana questa metrica ha mostrato che “la deviazione del prezzo dell’ETF rispetto al NAV degli ETF Fidelity e BlackRock si è avvicinata a quella dell’ETF GLD Gold, il che implica un significativo miglioramento della liquidità, mentre le deviazioni dell’ETF GBTC sono rimaste elevate, il che implica una minore liquidità“, ha aggiunto il rapporto.

Fonte: Coindesk

HOT TOPIC

Articoli correlati

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!