Bitcoin scende sotto i 63.000 dollari e provoca una correzione del mercato

I dati mostrano che la capitalizzazione del mercato delle criptovalute è scesa di oltre l'8% nelle ultime 24 ore.
Bitcoin correzione mercato
Indice

Bitcoin (BTC) è scivolato sotto i 63.000 dollari nella mattinata europea di martedì, provocando un crollo dell’intero mercato che ha visto la capitalizzazione complessiva scendere dell’8% nelle ultime 24 ore.

Le perdite sono arrivate dopo una giornata di grandi deflussi dall’ETF Bitcoin Grayscale e di afflussi inferiori al solito su altri prodotti ETF lunedì. La giornata si è conclusa con deflussi netti di 154 milioni di dollari, come riportato.

La società di analisi on-chain CryptoQuant ha dichiarato su X che i detentori di Bitcoin a breve termine – o gli utenti che detengono token per meno di cinque mesi – hanno preso profitti nell’ultima settimana, il che potrebbe aver contribuito alla pressione di vendita.

Le principali criptovalute, Ethereum (ETH), Solana, BNB Chain e Cardano sono crollati di oltre il 9%, secondo i dati di CoinGecko.

Il settore delle meme coin ha registrato perdite medie superiori al 17%, secondo i dati, guidate da dogwifhat (WIF) e floki (FLOKI) con il 18%. Il settore è stato il più forte per guadagni finora quest’anno, ma è notoriamente volatile.

L’ampio CoinDesk 20, un indice dei principali token meno le stablecoin, è crollato di quasi il 10%.

Fonte: Coindesk

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!