Binance limita le stablecoin in Europa per adattarsi al regolamento MiCA 

Arrivano restrizioni a partire dal 30 giugno.
Binance stablecoin
Indice

Binance, uno dei principali exchange di criptovalute al mondo, ha annunciato importanti modifiche alla sua offerta di stablecoin in Europa. In risposta alla nuova regolamentazione MiCA, l’exchange limiterà l’accesso alle stablecoin non regolamentate nell’area economica europea (EEA) a partire dalla fine di giugno.

Binance risponde al MiCA: cosa cambia per le stablecoin

A partire dal 30 giugno, Binance implementerà restrizioni sull’uso delle stablecoin non regolamentate per gli utenti dell’European Economic Area (EEA). Questo cambiamento è in linea con la nuova regolamentazione del Markets in Crypto-Assets Regulation (MiCA), che impone requisiti più stringenti per l’emissione e l’uso delle stablecoin.

Binance ha annunciato che, pur non delistando le stablecoin non autorizzate, ne limiterà la disponibilità su determinati prodotti come Launchpool e Earn. Saranno introdotte alternative con stablecoin regolamentate per conformarsi agli standard di compliance. La transizione sarà graduale e l’exchange utilizzerà una strategia di “sell-only” per le stablecoin non regolamentate, permettendo agli utenti di venderle ma non di acquistare nuove posizioni.

Inoltre, Binance ha comunicato che i premi e le ricompense ottenute attraverso il Rewards Center, le campagne e i referral saranno modificati per essere distribuiti in stablecoin regolamentate, BNB o altri token non stablecoin. Altri servizi, come il trading a margine, subiranno modifiche significative. Ad esempio, nuovi prestiti e trasferimenti di stablecoin non regolamentate come garanzia nei Margin Wallet saranno bloccati, sebbene i prestiti esistenti non saranno soggetti a liquidazione forzata fino a nuovo avviso.

Queste misure mirano a garantire una transizione chiara e ordinata per gli utenti di Binance, evitando potenziali disagi nel mercato delle criptovalute e assicurando la conformità con le nuove normative MiCA.

L’impatto del MiCA su Binance

A partire dalla fine di giugno, gli utenti EEA potranno vendere le stablecoin non autorizzate ma non acquistarne di nuove. Binance Convert permetterà solo operazioni di vendita per queste stablecoin, mentre il trading spot con stablecoin non autorizzate rimarrà disponibile fino a nuovo avviso. I servizi di wallet continueranno a supportare depositi e prelievi di queste stablecoin.

Ma quali sono le stablecoin colpite dal MiCA e dunque limitate da Binance? Neppure il comunicato ufficiale lo dice apertamente limitandosi a ribadire quanto prevede il MiCA e cioè che solo le istituzioni di moneta elettronica (electronic mney institutions, EMI) e le banche, sono autorizzate a emettere, promuovere l’acquisto e chiedere il listing delle stablecoin. Gli emittenti di stablecoin dovranno vedersi riconosciuto lo stato di EMI o le loro valute non saranno legali. 

Cos’è il MICA e che impatto avrà sulle criptovalute in UE

Il Markets in Crypto-Assets Regulation (MiCA) è una regolamentazione introdotta dall’Unione Europea per creare un quadro normativo uniforme per gli asset crypto. Approvata a maggio 2023, il MiCA mira a proteggere gli investitori e a garantire la stabilità finanziaria attraverso la regolamentazione degli emittenti di criptovalute e delle piattaforme di trading.

Una delle principali novità introdotte da MiCA riguarda le stablecoin, definite come “asset-referenced tokens”. La normativa impone che solo le aziende regolamentate possano emettere e offrire stablecoin al pubblico, con requisiti rigorosi per la loro classificazione come “stablecoin regolamentate”. Questo significa che molte delle attuali stablecoin potrebbero non soddisfare i nuovi requisiti e potrebbero essere soggette a restrizioni.

L’implementazione di MiCA è vista da molti esperti come un passo positivo per il mercato delle criptovalute in Europa, in quanto potrebbe aumentare la fiducia degli investitori e promuovere un ambiente più sicuro e trasparente. Tuttavia, ci sono anche preoccupazioni su come le nuove regole influenzeranno la disponibilità e l’uso delle stablecoin, che sono una componente necessaria per molte transazioni nel settore delle criptovalute.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!