Avvio di un programma Bug Bounty per Solana: maggior sicurezza per la blockchain

Un programma Bug Bounty sarà avviato su Firedancer, questo porterà maggiore sicurezza nel sistema sempre sotto attacco di Solana.
Indice

Gli sviluppatori di Solana potrebbero avere di che rallegrarsi dopo un recente annuncio di Jump Crypto, una delle principali società di criptovalute.

Jump sta introducendo un enorme programma bug bounty da 1 milione di dollari per gli sviluppatori di Solana che è in grado di trovare bug e patchare le vulnerabilità nel prossimo client di convalida Firedancer.

Il programma bug bounty, che entrerà in funzione mercoledì 10 luglio, è il primo del suo genere per Firedancer e mira a rafforzare la sicurezza della blockchain di Solana.

Alimentato da Immunefi, una piattaforma di bug bounty di spicco nello spazio Web3, il programma durerà sei settimane, il che significa che terminerà il 21 agosto 2024.

Grandi ricompense per i cacciatori di bug

Gli sviluppatori e i ricercatori di sicurezza possono partecipare identificando e segnalando bug critici all’interno di Firedancer. La ricompensa totale di 1 milione di dollari verrà distribuita tra coloro che scopriranno le vulnerabilità più significative nella sua precedente versione v0.1.

Tuttavia, il pagamento massimo per una singola ricompensa è fissato a 1 milione di dollari, da pagarsi in USDC.

La notizia del programma bug bounty arriva in mezzo ai segnali positivi che indicano che lo sviluppo di Firedancer sta prendendo forma come previsto.

Cantelope Peel, pseudonimo di uno sviluppatore coinvolto nel progetto, lo ha confermato di recente su X. Nel suo post lo sviluppatore ha osservato che sono stati condotti dei test approfonditi, con milioni di slot di transazioni funzionanti, secondo il protocollo Solana.

Firedancer: costruita per la sicurezza e la velocità

Firedancer, soprannominato “Frankendancer” per la sua versione v0.1, è un nuovo client di validazione indipendente che dovrebbe non solo aumentare la sicurezza, ma anche migliorare le prestazioni complessive della rete Solana.

In termini di sicurezza, un client di validazione sicuro svolge un ruolo molto importante nel mantenere l’integrità e l’affidabilità di qualsiasi rete blockchain.

Questo perché qualsiasi bug o exploit trovato all’interno di un client di validazione potrebbe potenzialmente portare a interruzioni, furto di fondi o altre forme di violazione della sicurezza.

D’altro canto, Firedancer potrebbe rivelarsi utile anche per elaborare transazioni e costruire blocchi nella rete da 60 miliardi di dollari di Solana.

Sviluppato utilizzando linguaggi software C/C++, Firedancer è progettato per alte prestazioni, una qualità particolarmente rilevante per l’esperienza di Jump Crypto nel trading ad alta frequenza.

Queste alte prestazioni possono fornire una soluzione alla minaccia di congestione della rete che affligge Solana da molto tempo.

Vale la pena anche notare che Firedancer è stato lanciato per la prima volta su una testnet Solana a novembre 2023. Tuttavia, il suo account GitHub suggerisce che Cantelope e Jump Crypto stanno lavorando sul client di validazione Solana dal 30 gennaio 2023.

Lo sviluppatore ha anche proposto una versione simile di Firedancer per Ethereum a marzo. Tuttavia, da ciò non è ancora uscito nulla di tangibile.

Questo programma di ricompensa riflette l’importanza di un sistema di sicurezza completo, soprattutto per quanto riguarda le reti blockchain.

Fonte: Coinspeaker

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!