Account x di Trezor hackerato: promosso presale fake

Hack Trezor
Indice

L’account X di Trezor è stato compromesso, con un hacker che ha promosso il presale di un falso token, rubando almeno $8,100 attraverso un meccanismo di “wallet drainer”.

Account X di Trezor hackerato

L’account X di Trezor è stato compromesso da un hacker che ha promosso un falso presale per il token “$TRZR” sulla rete Solana, indirizzando le vittime verso dei cosiddetti “wallet drainer”.

L’attacco è stato segnalato da ZachXBT, che ha pubblicato un allarme su X riguardo alla serie di messaggi fraudolenti.

L’hacker ha invitato gli utenti a inviare fondi a un indirizzo wallet di Solana, includendo link che conducevano a wallet drainer.

Nel post incriminato, l’hacker ha fatto riferimento a Slerf, una memecoin sulla rete Solana, come tentativo di generare engagement e trazione sociale per indirizzare gli utenti incauti verso i wallet drainer.

Secondo ZachXBT, l’hacker ha rubato circa $8,100. La piattaforma di sicurezza crypto Scam Sniffer ha confermato l’attività sospetta poco dopo l’avviso di ZachXBT.

Anche Trezor nella mattinata di oggi ha confermato l’incidente: 

“Nella notte si è verificato un incidente di sicurezza sul nostro account X/Twitter, nonostante le solide protezioni, tra cui una password forte e il 2FA. Continuiamo a indagare.”

Nel post viene anche aggiunto che Trezor non chiederà mai l’invio di fondi a nessun indirizzo.

L’hack dell’account X di Trezor è attribuito a una campagna di phishing via email che ha preso di mira i social della compagnia di wallet hardware.

Danno di immagine

Nonostante la portata dell’hack sia stata limitata, l’incidente è stato descritto come una grave perdita per una società di sicurezza.

Trezor è un produttore di hardware wallet che fornisce soluzioni di sicurezza per la gestione di criptovalute e altri asset digitali. Ha venduto oltre due milioni di dispositivi in tutto il mondo, secondo quanto riportato sul sito, ed è gestito da SatoshiLabs.

Da un brand del genere che dovrebbe fare della sicurezza un suo punto forte, certi incidenti non sono ammissibili. Anche perché già lo scorso gennaio fu individuata un secuirity breach che ha esposto le informazioni di contatto di 66.000 utenti, potenziali vittime di ulteriori truffe. 

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!