Cos’è Toncoin, come funziona e come investire in TON

Guida alla blockchain e alla criptovaluta legata all'app di Telegram.
Cos'è Toncoin
Indice

In questa guida completa, esploreremo Toncoin, una criptovaluta emergente che sta guadagnando attenzione nel mondo del trading e che per questo è entrata nella top 10 delle crypto a maggiore capitalizzazione di mercato. Analizzeremo dettagliatamente cos’è Toncoin e le caratteristiche che la rendono unica nel panorama degli asset digitali. Scopriremo le origini di questa moneta digitale, partendo da Telegram, gli obiettivi dei suoi fondatori e come funziona la sua blockchain. 

Approfondiremo anche i vari utilizzi di Toncoin. Infine, forniremo informazioni pratiche su come acquistare Toncoin e su quali wallet utilizzare, una panoramica completa per consentire decisioni informate.

Cos’è Toncoin 

🪙 CriptovalutaToncoin
💲 TickerTON
🔗 BlockchainThe Open Network
🗓️ Anno di nascita2021
👨‍💻 FondatorePavel Durov
📄 WhitepaperThe Open Network
🌐 Sito ufficialeton.org

Toncoin è una criptovaluta progettata per espandere le possibilità delle applicazioni decentralizzate (DApps) e migliorare le operazioni di scambio crypto attraverso una blockchain ad alte prestazioni. 

Storia di Toncoin

Toncoin originariamente nasce nel contesto del progetto Telegram Open Network (TON), un ambizioso progetto lanciato da Telegram nel 2018. L’obiettivo era quello di integrare una criptovaluta chiamata GRAM all’interno della popolare app di messaggistica, per facilitare pagamenti veloci e sicuri tra gli utenti e supportare applicazioni decentralizzate su larga scala. I fondatori di Telegram, Pavel e Nikolai Durov, intendevano utilizzare la blockchain per superare le limitazioni di scalabilità e velocità delle reti esistenti, mirando a una rivoluzione nel campo delle transazioni digitali e dei servizi basati su blockchain.

Tuttavia, nel 2020, a seguito di una disputa legale con la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, Telegram ha dovuto interrompere lo sviluppo del progetto e rinunciare al lancio di GRAM. Dopo questo stop, una comunità di sviluppatori indipendenti ha raccolto il testimone, riprendendo il progetto sotto il nuovo nome di The Open Network (TON) e sostituendo GRAM con il nuovo token Toncoin (TON). Questa transizione ha portato ad una svolta radicale: da un’iniziativa centralizzata legata a un’entità aziendale a un progetto decentralizzato gestito dalla comunità. Questo cambio ha permesso a Toncoin di evolversi indipendentemente, continuando a espandersi e a innovare nel mondo delle criptovalute.

Toncoin è stata lanciata sul mercato nell’agosto del 2021. Il crescere dei casi d’uso, la partnership con Telegram e l’integrazione con Tether hanno contribuito alla popolarità di questo network, che nel 2024 è entrato nella top 10 delle criptovalute a maggiore capitalizzazione di mercato. 

Cosa rende unico Toncoin

Toncoin si distingue nel panorama delle criptovalute per la sua straordinaria capacità di elaborazione delle transazioni, che può raggiungere fino a milioni di transazioni al secondo, grazie alla sua tecnologia di sharding dinamico. Questa tecnologia permette alla blockchain di Toncoin di scalare in modo efficiente man mano che aumenta il carico di lavoro, senza compromettere la velocità o la sicurezza. 

Un altro elemento distintivo è l’integrazione “nativa” con Telegram, che offre a milioni di utenti una piattaforma familiare e facile da usare per transazioni crypto, contribuendo a una maggiore adozione di massa. 

Come funziona Toncoin

La blockchain di Toncoin rappresenta una delle architetture più avanzate nel campo delle criptovalute. Progettata per superare le limitazioni di altre blockchain in termini di velocità e scalabilità, Toncoin utilizza una serie di tecnologie innovative per garantire prestazioni elevate e sicurezza.

Il cuore della blockchain di Toncoin è il suo sistema di consenso, basato su una variante del Proof of Stake (PoS) chiamata “Catchain”. Questo sistema consente di processare transazioni in modo estremamente rapido e con un consumo energetico significativamente inferiore rispetto al tradizionale Proof of Work (PoW) utilizzato da blockchain come Bitcoin. In Catchain, i validatori vengono selezionati in base alla quantità di Toncoin che detengono e hanno messo in stake. Questi validatori sono responsabili della creazione dei blocchi e della conferma delle transazioni.

Lo staking è una componente fondamentale dell’ecosistema Toncoin. Gli utenti possono “bloccare” una certa quantità di Toncoin all’interno della rete per diventare partecipanti attivi nel processo di consenso, fungendo da validatori o delegando i loro token a validatori esistenti. Questo non solo aiuta a garantire la sicurezza della rete, ma offre anche agli utenti la possibilità di guadagnare ricompense sotto forma di nuovi Toncoin generati attraverso il processo di staking.

Infine, uno degli aspetti più innovativi di Toncoin è la sua capacità di scalare dinamicamente grazie all’impiego di una tecnologia chiamata “sharding“. L’architettura a shard permette alla rete di suddividere il carico di lavoro in parti più piccole che possono essere processate in parallelo, aumentando così la capacità di elaborazione e la velocità delle transazioni man mano che la rete cresce. Questo rende Toncoin particolarmente adatto per gestire un grande volume di transazioni e supportare una vasta gamma di applicazioni decentralizzate senza intoppi.

Usi di Toncoin

Toncoin si è rapidamente affermato come una criptovaluta versatile con una vasta gamma di applicazioni nei diversi settori. Grazie alla sua blockchain ad alte prestazioni e scalabile, Toncoin offre una piattaforma ideale per una varietà di servizi finanziari e di intrattenimento decentralizzati. Ecco qualche esempio. 

Finanza Decentralizzata (DeFi)

Uno degli usi principali di Toncoin è nel settore della Finanza Decentralizzata (DeFi). La rete TON fornisce le basi per creare e gestire prodotti finanziari decentralizzati come prestiti, assicurazioni, scambi senza intermediari e piattaforme di staking. Gli utenti possono partecipare a pool di liquidità, fare staking dei loro token per guadagni passivi o utilizzare Toncoin come garanzia per prestiti, sfruttando la rapidità e la sicurezza della rete per transazioni efficienti e a basso costo. 

Un esempio di applicazioni DeFi su TON è STON.fi, un automated market maker (AAM) che permete di fare trading con commissioni basse e slippage minimo, integrato con i wallet TON. 

DEX su TON
Fonte: Ton Stat

GameFi e metaversi

Nel campo della GameFi, Toncoin si è rivelata una blockchain molto pratica per creare giochi basati su blockchain o metaversi. L’integrazione di Toncoin con TonPlay, una piattaforma che consente di creare e gestire giochi su blockchain, ha permesso l’espansione rapida di questo ecosistema integrando funzioni di gioco e di economia (acquisti in app) all’interno del gioco. 

Tra i giochi più noti, va segnalato Notcoin, che ha recentemente lanciato un suo token, sulla blockchain di TON, che si è fatto notare per i volumi prodotti nel primo giorno di trading

NFT ed economia digitale

Toncoin è anche una scelta popolare per il mercato degli NFT (Non-Fungible Tokens). Artisti, creatori e sviluppatori utilizzano la blockchain TON per emettere, scambiare e gestire NFT. Questo comprende tutto, dall’arte digitale, collezionabili virtuali, a beni immobiliari nel metaverso, sfruttando la sicurezza e l’efficienza di Toncoin per garantire transazioni trasparenti e certificate.

Tra i marketplace più celebri, figura Ton Diamonds, che, al momento della scrittura di questa guida, registra volumi da $218.000 al giorno. Le collezioni più note riguardano i TON DNS Domains e Telegram Usernames. 

Pagamenti e trasferimenti

Con la sua integrazione in Telegram Toncoin si posiziona anche come una soluzione efficace per pagamenti e trasferimenti di denaro. Gli utenti possono inviare e ricevere Toncoin con facilità, utilizzandolo per pagamenti quotidiani o trasferimenti internazionali, beneficiando di costi di transazione minimi e tempi di elaborazione rapidi.

Come comprare Toncoin (TON)

Per acquistare Toncoin (TON), il primo passo consiste nella scelta di un exchange di criptovalute affidabile. È fondamentale optare per piattaforme che garantiscono un’ottima combinazione di sicurezza, facilità d’uso e costi di transazione competitivi. 

I migliori exchange crypto dove comprare Toncoin sono:

  • Bybit: noto come il migliore exchange per derivati, offre strumenti avanzati per il trading e opzioni per speculare sulle variazioni di prezzo.
  • OKX: riconosciuto per la sua elevata liquidità, OKX facilita l’acquisto e la vendita di Toncoin, garantendo rapidità nelle transazioni.
  • Kucoin: celebre per il supporto a un vasto numero di criptovalute, Kucoin è ideale per chi cerca accesso a un ampio range di opzioni di trading.
  • Bitget: considerato uno degli exchange più sicuri, con robuste misure di sicurezza per proteggere i fondi degli utenti.
  • BingX: si distingue per le commissioni di transazione estremamente basse, rendendolo un’opzione attraente per minimizzare i costi operativi.

Al momento della scrittura di questa guida Toncoin non è su Binance. 

Per procedere all’acquisto di Toncoin, è necessario aprire un account su uno di questi exchange. Il processo di registrazione richiede generalmente la compilazione di un modulo con i dati personali e la successiva verifica dell’identità attraverso la presentazione di documenti validi. Una volta che l’account è attivo e verificato, si possono depositare fondi (via bonifico, carta di credito o altri metodi di pagamento supportati dall’exchange) e utilizzarli per acquistare Toncoin, seguendo le istruzioni specifiche della piattaforma scelta.

Il valore di Toncoin

Grafico storico Toncoin
Fonte: Coinmarketcap

Il valore di Toncoin, come per molte altre criptovalute, è soggetto a significative fluttuazioni influenzate da una serie di fattori. Dopo il suo lancio nel 2021, il prezzo di Toncoin ha mostrato una volatilità iniziale, comune a nuove criptovalute. Il primo record storico di Toncoin è stato raggiunto sul finire del 2021, quando ha toccato un picco significativo, superando i 4,44 dollari. Da quel momento, il prezzo ha subito varie correzioni, seguendo le tendenze del mercato.

Il 2024 è stato un anno tutto in salita per Toncoin: dopo la conferma dell’utilizzo di TON come moneta di pagamento interna a Telegram e l’annuncio di importanti partnership, il prezzo di TON ha raggiunto il record di 7,65 dollari l’11 aprile 2024. 

Attualmente, il valore di Toncoin continua a essere influenzato dall’andamento generale del mercato, dall’evoluzione della tecnologia blockchain di TON e dall’espansione del suo ecosistema, che include l’integrazione con Telegram e lo sviluppo di nuove applicazioni DeFi e NFT.

Wallet per Toncoin (TON)

I wallet per criptovalute sono essenziali per la gestione e la custodia sicura di asset digitali come Toncoin (TON). È importante e consigliato infatti non lasciare mai le criptovalute, Toncoin compreso, sugli exchange. È importante tuttavia selezionare wallet affidabili e con buone misure di sicurezza per proteggere i propri investimenti e compatibili con la blockchain di TON. Ecco di seguito i migliori wallet per Toncoin. 

TON Wallet

Specificamente progettato per la blockchain di TON, TON Wallet offre un’interfaccia utente intuitiva e funzionalità avanzate per gestire Toncoin. Supporta le transazioni dirette e integra funzioni di sicurezza robuste, come la crittografia end-to-end e la possibilità di creare backup sicuri. È ideale per gli utenti che desiderano un’esperienza ottimizzata e funzioni specifiche per la rete TON.

Ton Keeper

Ton Keeper è un wallet sviluppato specificamente per la blockchain di TON, progettato per offrire una gestione sicura e efficiente di Toncoin e altri token. Questo wallet si distingue per la sua interfaccia utente intuitiva, che facilita l’invio, la ricezione e la gestione delle criptovalute. Supporta anche funzionalità avanzate come transazioni multi-firma e interazioni con DApps direttamente dall’app. Ton Keeper è ideale per gli utenti che cercano un’esperienza ottimizzata e sicura, specificamente adattata all’ecosistema TON, rendendo la gestione dei token più accessibile e sicura.

Trust Wallet

Trust Wallet è un wallet multi-currency ampiamente utilizzato che supporta Toncoin tra le sue numerose criptovalute. Offre un alto livello di sicurezza con funzioni come il recupero facilitato del wallet e la possibilità di staking direttamente dall’app, rendendolo una scelta popolare per un’ampia varietà di utenti.

Toncoin pro e contro

Prima di chiudere questa guida su Toncoin e TON, facciamo una rapida sintesi dei pro e contro:

🟢 Pro 🔴 Contro 
Alta scalabilità e velocità delle transazioniVolatilità del prezzo
Integrazione con TelegramDipendenza dalla crescita dell’ecosistema TON
Supporto per DeFi, GameFi e NFTRischi legali e normativi
Tecnologia di sharding avanzataLimitata adozione mainstream (al momento)
Community attiva e in crescita
Incentivi per staking e partecipazione

Conclusioni

In conclusione, Toncoin si distingue nel panorama delle criptovalute per la sua scalabilità, velocità e integrazione con Telegram, supportando un’ampia gamma di applicazioni in DeFi, GameFi e NFT. 

Tuttavia, come ogni investimento in criptovalute, comporta rischi di volatilità e normativi. È fondamentale approcciarsi al trading di Toncoin con piena conoscenza dei rischi e delle proprie capacità economiche, considerando che il trading crypto è un’attività ad alto rischio.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!