Cosa sono le memecoin, perché investire (e perché no), guida 2024

Guida completa al mondo delle criptovalute "meme", partite con Dogecoin e diventate una mania.
Cosa sono le memecoin
Indice

In principio fu Dogecoin: le memecoin, spesso oggetto di curiosità e speculazione nel mondo delle criptovalute, rappresentano una nicchia intrigante e a volte controversa del mercato degli asset digitali. In questa guida completa, esploreremo a fondo cosa sono le memecoin, come funzionano, quali sono le più importanti, e analizzeremo i pro e i contro dell’investire in queste particolari criptovalute. 

Forniremo un quadro chiaro e dettagliato per chiunque sia interessato a questo fenomeno finanziario che si sta espandendo sempre di più.

Cosa sono le memecoin

Le memecoin sono una categoria di criptovalute che fanno derivare il loro nome e spesso la loro identità da meme di internet, elementi culturali popolari o fenomeni virali. A differenza delle criptovalute tradizionali come Bitcoin o Ethereum, che sono nate con scopi tecnologici specifici e un forte supporto allo sviluppo, le memecoin sono spesso create come espressioni umoristiche o satiriche delle dinamiche del mercato crypto. 

Tuttavia, nonostante la loro natura apparentemente leggera, alcune memecoin hanno raggiunto capitalizzazioni di mercato significative e hanno attirato l’attenzione di investitori e trader. Il successo di queste monete è largamente guidato dalla comunità e dall’effetto virale dei social media, che possono influenzare rapidamente il loro valore. È anche per questo che sono passate, dall’essere fenomeni ludici, a diventare oggetto di speculazione. 

Come funzionano le memecoin

Le memecoin funzionano tecnicamente come altre criptovalute, basandosi su blockchain per garantire transazioni sicure e trasparenti. La maggior parte delle memecoin sono spesso create come token all’interno di ecosistemi blockchain già esistenti, come Ethereum o Solana. Questo permette agli sviluppatori di sfruttare le infrastrutture robuste e le capacità degli smart contract offerte da queste piattaforme per lanciare rapidamente nuove monete senza necessità di sviluppare una nuova blockchain.

Intorno alle memecoin si sviluppano ecosistemi che possono includere giochi, app di finanza decentralizzata (DeFi) e altri servizi che incentivano l’uso e il mantenimento di queste monete e delle loro blockchain. Questi ecosistemi mirano a creare valore aggiunto per i detentori delle memecoin, spesso incorporando meccanismi di staking o farming che permettono agli utenti di guadagnare interessi o altri premi. 

Nonostante il loro valore sia fortemente influenzato dalla percezione della comunità e dalla popolarità mediatica, questi strumenti di coinvolgimento cercano di fornire una base più stabile per il sostegno e la crescita a lungo termine delle memecoin.

Memecoin, quali sono le più importanti del 2024

Le memecoin occupano una nicchia peculiare nel mercato delle criptovalute. Al momento della scrittura di questa guida, secondo i dati di Coinmarketcap, le memecoin hanno una capitalizzazione di mercato di 58 miliardi di dollari. 

Sebbene ce ne siano in circolazione oltre 2.000, molte di esse hanno un market cap e un prezzo veramente ridotto. Ma noi ci concentreremo sulle più importanti: ecco quali sono le principali memecoin protagoniste del mercato crypto. 

Dogecoin

Dogecoin è probabilmente la memecoin più famosa, nata originariamente nel 2013 da un fork di Litecoin come una satira delle criptovalute, con l’inconfondibile cane Shiba Inu come logo. Dogecoin si è rapidamente evoluta in un asset con un seguito di culto, supportata da personalità influenti come Elon Musk. Dogecoin ha visto periodi di crescita esponenziale ed è stabilmente nella top 10 delle criptovalute a maggiore capitalizzazione di mercato. 

Shiba Inu

Shiba Inu (SHIB) è emersa nel 2020 come “Dogecoin Killer”, con il logo che rappresenta uno Shiba Inu dal muso arrabbiato. Si tratta di un token su Ethereum. Grazie alla sua immensa popolarità su piattaforme di social media e alla sua alta volatilità, SHIB è notevolmente cresciuta, tallonando Dogecoin per popolarità. 

Questa memecoin è al centro di un intero ecosistema che comprende token non fungibili (NFT), un metaverso, Shibarium, e un proprio exchange decentralizzato Shiba Swap, dApp che hanno aumentato il valore percepito tra gli investitori.

Pepe

Pepe è una memecoin ispirata al famoso meme di Pepe The Frog, lanciata sul mercato come token Ethereum nel 2023. Sebbene meno conosciuta rispetto a Dogecoin o Shiba Inu, La meme coin Pepe ha guadagnato una certa attenzione all’interno della comunità di criptovalute, attratta dalla sua origine culturale internet e dall’umorismo che rappresenta. 

Nei primi mesi del 2024 è stata tra le protagoniste della memecoin mania e a maggio ha toccato un nuovo record di prezzo. 

dogwifhat

Dogwifhat è una delle memecoin più particolari, derivante da un meme specifico di un cane con un cappello. Questa moneta digitale mira a capitalizzare la viralità dei contenuti di intrattenimento leggero, puntando su un’apprezzamento virale rapido più che su una sostenibilità a lungo termine. Come esplicitato dal suo sito internet, infatti, dogwifhat non ha alcuna utilità pratica. Lanciata a fine 2023, in pochi mesi ha conosciuto una estrema volatilità. È l’unica memecoin in top 100 a valere oltre 2 dollari. 

FLOKI

FLOKI, chiamata così in onore del cane di Elon Musk, è un’altra memecoin che ha guadagnato popolarità rapidamente. Parte di un ecosistema più ampio che include giochi e NFT, FLOKI punta a costruire una comunità di sostegno forte e attiva, facendo leva su marketing aggressivo e collaborazioni strategiche. La sua particolarità è di essere sia un token su Ethereum che su Binance Smart Chain. 

Investire in memecoin: pro e contro

Cerchiamo ora di capire meglio perché le memecoin sono investimenti altamente rischiosi e perché allo stesso tempo sono considerati una fonte di guadagni facili. 

🟢 Vantaggi🔴 Svantaggi
Potenziale di alto rendimentoAlta volatilità
Popolarità e supporto della comunitàRischio di bolla speculativa
Basso costo di ingressoManca di utilità concreta
Presenza di forti campagne mediaticheSuscettibilità a manipolazioni del mercato
Possibilità di guadagni rapidiScarsa regolamentazione

Perché investire in memecoin

Investire in memecoin può offrire una serie di vantaggi che attraggono una vasta gamma di trader e appassionati di criptovalute. Uno dei principali attrattivi è il potenziale di alto rendimento. Memecoin come Dogecoin e Shiba Inu hanno dimostrato che possono generare guadagni importanti in brevissimo tempo, spesso amplificati dall’attenzione dei media e dal supporto di celebrità o influencer su piattaforme come X (ex Twitter) e Reddit.

Inoltre, il basso costo di ingresso rende le memecoin particolarmente accessibili agli investitori al dettaglio. Molti trader sono attratti dalla possibilità di acquistare grandi quantità di queste monete con un investimento relativamente modesto, sperando in un aumento del loro valore. Questo aspetto democratizza in un certo senso l’accesso agli investimenti crypto, permettendo a un pubblico più ampio di partecipare al mercato.

Le memecoin spesso godono anche di una comunità online molto attiva e coinvolta, che può promuovere un senso di appartenenza e supporto. Queste comunità possono svolgere un ruolo fondamentale nell’aumentare la visibilità e la credibilità di una memecoin, spingendo più investitori a partecipare e, potenzialmente, a incrementarne il valore nel mercato.

Perché non investire in memecoin

Nonostante i potenziali benefici, investire in memecoin comporta notevoli rischi che meritano attenzione. Il primo e più significativo svantaggio è l’alta volatilità di queste criptovalute. Le memecoin sono notoriamente instabili e il loro valore può oscillare drasticamente in brevi periodi di tempo, spesso influenzato da fattori esterni come tweet di celebrità o cambiamenti nel sentiment dei social media, piuttosto che da fondamentali economici solidi. Questo rende gli investimenti in memecoin particolarmente rischiosi, soprattutto per chi non è abituato a gestire tali fluttuazioni.

In secondo luogo, la mancanza di una utilità concreta è un altro motivo di preoccupazione. A differenza di altre criptovalute che sono supportate da progetti tecnologici, scopi specifici o innovazioni, molte memecoin sono create per puro divertimento o per sfruttare trend temporanei, senza una reale prospettiva di lungo termine o di sviluppo sostenibile.

Infine, il mercato delle memecoin è spesso suscettibile di manipolazioni e speculazioni, rendendolo un terreno fertile per possibili truffe e schemi di “pump and dump”, dove il prezzo viene artificialmente gonfiato per poi essere abbandonato. La scarsa regolamentazione in questo segmento del mercato amplifica ulteriormente i rischi di cui stiamo parlando. Ciò può portare a perdite significative per gli investitori meno esperti o più avventurosi.

Dove comprare memecoin

Le memecoin, a seconda della loro notorietà, possono essere acquistate attraverso diverse piattaforme. Le memecoin più consolidate sono generalmente disponibili sui migliori exchange di criptovalute più grandi e rinomati. 

  • Binance, noto per essere l’exchange più completo, offre una vasta gamma di criptovalute, inclusi vari tipi di memecoin, e strumenti avanzati per il trading. 
  • Per gli investitori che si avvicinano per la prima volta al mondo delle criptovalute, l’app di Crypto.com è un’opzione intuitiva e facile da usare.
  • Per chi cerca una sicurezza superiore, Bitget è riconosciuto come uno degli exchange più sicuri, con robuste misure a tutela dei fondi degli utenti. 
  • Bybit, invece, si specializza nel trading di derivati, permettendo di speculare sui prezzi delle criptovalute con leverage, una funzionalità utile per coloro interessati a strategie di trading più sofisticate. 
  • BingX attira gli utenti grazie alle sue commissioni competitive, ideale per chi desidera minimizzare i costi di transazione. 
  • Infine, Coincall, considerato il miglior exchange emergente, offre nuove opportunità e servizi innovativi.

Per iniziare a comprare memecoin, sarà necessario:

  1. creare un account su uno degli exchange citati, 
  2. verificare la propria identità, 
  3. depositare fondi (fiat o crypto), 
  4. procedere con l’acquisto o lo scambio di memecoin desiderate. 

È sempre consigliabile utilizzare misure di sicurezza aggiuntive come l’autenticazione a due fattori (2FA) per proteggere il proprio account.

Per le memecoin più recenti e meno note, gli investitori possono rivolgersi ai decentralized exchanges (DEX), dove le nuove criptovalute sono spesso elencate nei cosiddetti pool di liquidità in coppia con stablecoin o con monete tipo Ethereum, in attesa di un listing sugli exchange maggiori. 

L’acquisto su un DEX generalmente richiede l’utilizzo di un wallet compatibile e di una criptovaluta già posseduta per effettuare lo scambio, come Ethereum, nel caso di token ERC-20.

Le memecoin sono sicure? 

Le memecoin non sono generalmente considerate sicure come investimenti a causa della loro natura altamente speculativa e della volatilità del mercato. 

Ma c’è di più: molti di questi token sono sviluppati da creatori anonimi, il che può aumentare il rischio di frodi, come nel caso dei cosiddetti “rug pulls”, dove gli sviluppatori raccolgono fondi tramite la pre-vendita e poi sparisco improvvisamente, lasciando gli investitori con valori praticamente inutili. La mancanza di trasparenza e regolamentazione in questi casi aggrava il rischio di perdite significative.

Consigliamo di avvicinarsi alle memecoin con cautela, cercando di capire il più possibile lo scopo del progetto e chi c’è dietro ad esso, e verificando anche la forza della community. Chi investe in memecoin deve essere consapevole del potenziale di perdite ingenti e della possibilità che questi asset possano non avere una sostenibilità a lungo termine nel mercato delle criptovalute.

Conclusioni

Le memecoin rappresentano un fenomeno intrigante nel mondo delle criptovalute, caratterizzato da un potenziale di guadagno elevato ma anche da rischi significativi. Sebbene attraggano per la loro accessibilità e la viralità, è fondamentale avvicinarsi a questi investimenti con prudenza, consapevoli della loro natura speculativa e del rischio di manipolazione del mercato. Il nostro consiglio è di investire con la giusta quantità di informazioni e cautela. 

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!