Bitcoin Runes, cos’è il protocollo che rivoluziona i token su Bitcoin

L'ultima novità della rete Bitcoin spiegata.
Protocollo Bitcoin Runes
Indice

In questa guida parleremo di una delle novità più entusiasmanti che sta animando la rete Bitcoin: il protocollo Bitcoin Runes. Scopriremo insieme come questo innovativo protocollo stia cambiando il modo di creare e gestire token fungibili su Bitcoin, offrendo nuove opportunità per i trader e gli appassionati di criptovalute. 

Continua a leggere per esplorare tutto quello che c’è da sapere su Bitcoin Runes.

Cos’è il protocollo Bitcoin Runes

Il protocollo Bitcoin Runes rappresenta un’avanzata standardizzazione per la creazione di token fungibili direttamente sulla blockchain di Bitcoin. 

A differenza dei sistemi precedenti, il protocollo Bitcoin Runes utilizza un modello basato sugli UTXO (Unspent Transaction Outputs) di Bitcoin per gestire e trasferire token, minimizzando così l’impatto sulla rete e migliorando l’efficienza delle transazioni. Questo approccio permette la creazione di token divisibili e facilmente trasferibili, pur mantenendo la robustezza e la sicurezza caratteristiche di Bitcoin.

Attraverso il protocollo Bitcoin Runes, gli utenti possono creare token per una varietà di applicazioni, dalle memecoin alla realizzazione di sistemi di DeFi, tutti operanti nativamente sulla rete Bitcoin.

La storia del protocollo Bitcoin Runes

Il protocollo Bitcoin Runes è stato proposto per la prima volta nel settembre 2023 da Casey Rodarmor, noto sviluppatore nell’ambito delle criptovalute e creatore del protocollo Ordinals. Rodarmor ha introdotto Bitcoin Runes con l’intento di superare le limitazioni dei protocolli precedenti come BRC-20, puntando a una maggiore efficienza e minore occupazione di spazio sulla blockchain. Il lancio ufficiale è avvenuto ad aprile 2024, in concomitanza con l’ultimo halving di Bitcoin, una data che segna così un momento significativo verso l’ampliamento delle funzionalità della rete Bitcoin senza comprometterne la sicurezza e l’efficienza.

A cosa serve Bitcoin Runes

Bitcoin Runes serve principalmente a espandere le capacità della blockchain di Bitcoin consentendo la creazione di token fungibili nativi. Questo apre numerose possibilità per applicazioni che fino ad ora erano complesse o impossibili da realizzare direttamente su Bitcoin. 

Tra queste, troviamo la creazione di memecoin, che possono fungere da catalizzatori per la formazione di comunità e l’interazione sociale all’interno dell’ecosistema delle criptovalute. Inoltre, il protocollo facilita l’implementazione di progetti di finanza decentralizzata (DeFi), permettendo la creazione di piattaforme di prestito e borrowing, nonché la realizzazione di sistemi di governance decentralizzati.

Un altro aspetto fondamentale di Bitcoin Runes è la sua compatibilità con Lightning Network, che consente transazioni più rapide e meno costose. Questo aspetto è fondamentale per migliorare l’efficienza delle transazioni e ridurre i costi e rendere in definitiva Bitcoin un sistema più adatto anche per piccole transazioni quotidiane, aumentando così la sua scalabilità e applicabilità a un vasto numero di casi d’uso.

Perché Bitcoin Runes è dirompente

Bitcoin Runes rappresenta un cambiamento dirompente nell’ecosistema di Bitcoin perché introduce la possibilità di creare token fungibili in modo nativo sulla sua blockchain. Questo è un grosso passo avanti rispetto ai precedenti tentativi di tokenizzazione su Bitcoin, che spesso richiedevano soluzioni complesse e non ottimali, come l’utilizzo di layer 2 o sistemi alternativi che potevano compromettere la sicurezza o l’integrità del network.

La natura innovativa di Bitcoin Runes risiede anche nella sua semplicità e nella sua integrazione con il modello esistente di UTXO di Bitcoin, che garantisce una compatibilità profonda con la sicurezza e l’architettura già testate della rete. Questo protocollo non solo mantiene, ma rafforza la decentralizzazione e la resistenza alla censura di Bitcoin, offrendo allo stesso tempo nuove funzionalità senza compromettere le qualità fondamentali che hanno fatto di Bitcoin la criptovaluta principale nel mondo.

Inoltre, Bitcoin Runes può potenzialmente aumentare il volume delle transazioni sulla rete Bitcoin, a tutto vantaggio dei miner che ottengono in questo modo maggiori ricavi derivanti dalle commissioni di transazione, un aspetto diventato centrale soprattutto alla luce della riduzione delle ricompense avvenuta con l’halving del 2024 e le future riduzioni che avverranno ogni 4 anni. 

Come funziona Bitcoin Runes

Bitcoin Runes utilizza un approccio innovativo chiamato “etching” per creare nuovi token fungibili direttamente sulla blockchain di Bitcoin. Questo processo si avvale della funzione OP_RETURN, un comando di Bitcoin che permette di inserire un piccolo pezzo di dati all’interno di una transazione senza alterare la spendibilità dei bitcoin coinvolti. Grazie a OP_RETURN, è possibile inserire i dettagli fondamentali di un token, come il nome, il simbolo, la divisibilità e la quantità totale, in modo sicuro e immutabile.

Il primo passo nell’etching è la creazione di un “UTXO di genesi”, un’operazione di output di transazione non spesa che funge da registro iniziale per i token. Questo UTXO contiene tutte le informazioni del token e viene utilizzato per generare nuovi token, chiamati Runes. La generazione avviene attraverso transazioni che frazionano questo UTXO originale in unità più piccole che possono essere distribuite agli utenti.

Questo meccanismo garantisce che tutte le operazioni siano tracciate e sicure, dato che ogni transazione con Runes viene registrata sulla blockchain di Bitcoin. Utilizzando l’infrastruttura esistente di Bitcoin e il comando OP_RETURN, Bitcoin Runes offre un metodo efficace e sicuro per la creazione di token fungibili senza la necessità di strati aggiuntivi o sistemi esterni. Questo rende i token Runes particolarmente attraenti per investitori e trader che desiderano esplorare nuove opportunità di investimento mantenendo un approccio semplice e diretto.

Bitcoin Runes vs BRC-20

Prima di esplorare le differenze tra il protocollo Bitcoin Runes e BRC-20, è importante comprendere che cosa sono i BRC-20. Questi rappresentano uno standard di token fungibili creati sulla blockchain di Bitcoin, utilizzando una versione modificata del protocollo Ordinals. I token BRC-20 sono stati tra i primi tentativi di introdurre la funzionalità dei token fungibili su Bitcoin, ma presentano alcune complessità tecniche e limitazioni operative.

Bitcoin Runes, invece, è stato sviluppato per superare queste limitazioni. Una delle principali differenze è che Bitcoin Runes utilizza direttamente la struttura UTXO di Bitcoin senza dipendere da layer esterni o modifiche significative al core di Bitcoin. Questo rende il protocollo più integrato con l’infrastruttura esistente e potenzialmente più sicuro e meno complesso da gestire.

Inoltre, mentre i BRC-20 possono generare un numero elevato di UTXO non necessari, noti come “junk UTXOs”, che possono congestionare la rete, Bitcoin Runes è progettato per essere più efficiente in termini di spazio e costi. Questa efficienza rende Bitcoin Runes una scelta migliore per chi cerca una soluzione più scalabile e economica per la creazione di token fungibili su Bitcoin.

Come conservare i token Bitcoin Runes

Conservare i token Bitcoin Runes richiede le stesse accortezze utilizzate per proteggere le criptovalute “tradizionali”. 

Per gli utenti di Bitcoin Runes, è importante scegliere un wallet compatibile con il protocollo. Alcuni wallet software, come MagicEden Wallet, offrono supporto specifico per i Runes e altre asset class basate su Bitcoin. Questi wallet permettono una facile gestione dei token Runes e sono compatibili con dispositivi Ledger, offrendo un ulteriore strato di sicurezza tramite la tecnologia del cold storage.

È essenziale mantenere il software del wallet sempre aggiornato e seguire le migliori pratiche di sicurezza, come l’utilizzo di password complesse e la verifica a due fattori, per assicurarti che i tuoi token Runes siano conservati in modo sicuro e affidabile.

Conclusioni: Bitcoin Runes è la svolta per Bitcoin?

Il protocollo Bitcoin Runes rappresenta sicuramente una svolta significativa per l’ecosistema di Bitcoin. Offrendo la possibilità di creare token fungibili direttamente sulla blockchain di Bitcoin, questo protocollo espande notevolmente le capacità della rete, senza compromettere la sua sicurezza e stabilità. 

Con il supporto per transazioni più efficienti e la compatibilità con il Lightning Network, Bitcoin Runes apre la porta a nuove applicazioni e potrebbe attrarre un pubblico più ampio. Se continuerà a essere adottato e sviluppato, Bitcoin Runes potrebbe giocare un ruolo da protagonista nel mantenere Bitcoin al centro dell’innovazione nel mondo delle criptovalute.

HOT TOPIC

Articoli correlati

Giorni :
Ore :
Minuti :
Secondi

— Elimina la confusione —
— diventa un vero trader —

Risparmia 547€
Sul Corso Basic 2.0

⚠️ Solo per pochi giorni ⚠️

L'Academy apre le sue porte.
Entra ora e preparati a cavalcare la prossima Bullrun con noi!